Apple, il mistero del numero 69 scomparso

Se sei un utente di iPhone, e magari non vivi in Italia, il tempo è sempre particolarmente bello a 70 gradi fahrenheit. Ma anche a 68 gradi. Non a 69. Già, è uno dei misteri presenti su Apple: l’applicazione meteo integrata su alcune versioni di iOS, inclusa la versione corrente, la iOS 14.6, non visualizza il numero preferito di Internet, anche se la temperatura effettiva è 69 gradi non apparirà.

Meteo Apple (Adobe Stock)
Meteo Apple (Adobe Stock)

Lo ha scoperto l’autorevole The Verge. Non è chiaro se si tratti di un bug o di un tentativo intenzionale di Apple di ridurre l’umorismo correlato al 69. Tant’è. L’arrotondamento è visibile solo nell’applicazione meteo stessa: facendo clic sui dati di origine di Apple da Weather.com verrà visualizzata la temperatura corretta, così come i widget della schermata iniziale di Apple. Ma l’app meteo iOS si rifiuterà di mostrare 69 gradi in qualsiasi punto delle previsioni: che si tratti della temperatura attuale, della previsione oraria per il giorno o della previsione estesa, fa lo stesso.

Apple, problemi con il convertitore o certi aggiornamenti non vanno?

Apple (Adobe Stock)
Apple (Adobe Stock)

In mancanza di notizie ufficiale, si va avanti a ragionamenti logici, indiscrezioni. Una possibile spiegazione del problema (come sottolineato da diverse persone su Twitter) è che Apple potrebbe acquisire dati per la sua app Meteo iOS in gradi Celsius e quindi convertirli in Fahrenheit. Esempio, 20 gradi Celsius si convertono in 68 gradi Fahrenheit, mentre 21 gradi Celsius si convertono in 69,8 gradi Fahrenheit, che Apple arrotonda a 70. L’applicazione sembra avere problemi simili con temperature come 65 gradi (dove 18 gradi Celsius si convertono in 64,4 gradi Fahrenheit, mentre 19 gradi Celsius sono 66,2 gradi Fahrenheit). E così via.

LEGGI ANCHE >>> Giocare mentre l’applicazione è ancora in fase di download: ora si può!

In tutti i modi non è chiaro quando Apple ha introdotto l’arrotondamento. The Verge ha provato con un iPhone con iOS 11.2.1: lo smartphone, come per magia, ha mostrato dati precisi con 69 gradi fahrenheit, così come gli iPhone con iOS 15, quindi è possibile che il problema sia specifico dell’aggiornamento più recente di Apple (o sia stato già identificato e risolto). Anche altre fonti meteorologiche, tra cui Dark Sky, di proprietà di Apple, non hanno problemi a visualizzare 69 gradi.

LEGGI ANCHE >>> Galaxy S22 Ultra, fotocamera potentissima grazie all’aiuto di Olympus

Intanto il colosso di Cupertino ha lanciato la sua ultima novità: MagSafe Battery Pack, una batteria magnetica che si attacca alla parte posteriore di iPhone 12, iPhone 12 mini, iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max. Per il momento soltanto nella colorazione bianca.

Il MagSafe Battery Pack si aggancia in un attimo, è compatto e facile da usare – dicono da Apple – e ti permette di ricaricare al volo ovunque sei. I magneti si allineano alla perfezione e lo tengono saldamente unito al tuo iPhone 12 o iPhone 12 Pro, per una ricarica wireless sicura e affidabile”. MagSafe Battery Pack integra una batteria da 1.460 mAh che permette di ricaricare solo parzialmente quella di un iPhone. Per una ricarica più veloce serve un alimentatore da almeno 27W, come quelli in dotazione con i MacBook.