Apple, arrivano nuove funzioni di IA che faranno impazzire gli utenti: ecco la lista

Apple ha annunciato l’intenzione di implementare l’IA in molte delle sue funzioni. Ecco quelle in arrivo e come utilizzarle.

Da quando l’IA si è affacciata nella nostra realtà, le cose sono cambiate sotto diversi aspetti. E un esempio è l’uso che se ne sta facendo per quanto riguarda pc e telefonia. Sempre più produttori di smartphone e di app per gli stessi stanno cercando, infatti, di inserire l’intelligenza artificiale nei propri dispositivi al fine di migliorare l’esperienza d’uso dei propri utenti.

Apple arrivano le nuove funzioni di IA
Nuove funzioni di IA per i dispositivi Apple Cellulari.it

E a questo richiamo, seppur con un certo ritardo, pare non stia mancando neppure la Apple. Anzi, sembra proprio che la casa di Cupertino abbia già in mente alcune implementazioni importanti e in grado di fare la differenza per chi ha un iPhone. Scopriamo quali sono le più interessanti.

Ecco le nuove funzioni di IA che potrebbero arrivare presto sui dispositivi Apple

Con l’avvento dell’IA c’è stata una vera e propria corsa da parte del mondo tecnologico verso la ricerca di app o di funzioni nelle quali implementare l’intelligenza artificiale. Una corsa alla quale la Apple non ha mai preso parte, restando in disparte a studiare la situazione. Ebbene, sembra che lo studio abbia portato a buoni frutti perché dopo lunghi ragionamenti, sembra che la casa di Cupertino sia finalmente pronta a dare il via alle nuove funzionalità AI. Lo scopo è quello di non creare necessariamente qualcosa di nuovo ma di far interagire l’AI proprio con le funzioni che gli utenti usano e apprezzano di più.

Le nuove funzioni di IA che cambieranno i dispositivi Apple
Come l’IA cambierà i dispositivi Apple (Cellulari.it)

Un esempio sono gli emoji generativi e basati su quanto si sta digitando al momento. Un modo, insomma, per avere sempre l’emoji giusta da usare. Ovviamente, anche Siri sarà implementata con l’IA e tutto al solo scopo di poter risultare più performante e maggiormente in grado di rispondere alle domande che gli vengono poste. Sarà poi possibile effettuare delle ricerche intelligenti con Safari o con Spotlight e tutto godendo del telefono di sempre ma in una versione più intelligente e sicuramente più interattiva.

Quanto ai modelli che potranno sostenere tutto ciò, non c’è ancora una risposta chiara. Di sicuro più moderni saranno e maggiori saranno le possibilità di godere di una buona intelligenza artificiale. In merito, però, arriveranno sicuramente nuove notizie al più presto. Ciò che conta è che Apple ha finalmente deciso di aggiungere l’AI ai propri dispositivi, anche se in modo meno scenografico dei competitor ma sicuramente più funzionale e di maggior durata nel tempo. E tutto accontentando il più possibile i suoi clienti.

Impostazioni privacy