Chi ha un cellulare dovrebbe saperlo: se fai questo gesto con regolarità, allunghi a la vita al tuo dispositivo e salvi la salute

Una semplice modalità d’utilizzo che può salvare il nostro dispositivo. È più semplice di quello che si pensa, ma molto efficace.

Il cellulare è uno strumento che ormai è diventato insostituibile per una lunga serie di attività quotidiane. Non si tratta più semplicemente di un semplice telefono portatile, ma di un computer sempre connesso alla rete in grado di svolgere tutte le funzioni di un pc dalle dimensioni maggiori.

come allungare vita cellulare
Uso continuo del cellulare, gli effetti ‘collaterali’ Cellulari.it

Non è casuale che sia utilizzato per il lavoro, per molte procedure amministrative, per l’informazione l’intrattenimento con una possibilità di personalizzazione dei servizi unica. Dunque i tempi di connessione e uso del cellulare si allungano, tanto da poter parlare di iper-connessione, con un cellulare che si spegne mai. Ma questo comporta degli effetti sul dispositivo e sulla salute umana.

Cosa fare per garantire una maggiore durata del cellulare

È ormai provato che un uso continuo e prolungato davanti al cellulare ha degli effetti nocivi sulla salute fisica e mentale, causando problemi alla vista, alle articolazioni delle mani e alle articolazioni della cervicale per la postura errata. Ma non solo l’uso compulsivo ed eccessivo del cellulare può creare anche una vera e propria dipendenza psicologica.

Il riposo dall’iper-connessione è dunque molto importante per la salute. Ma un uso corretto ha effetti benefici sul dispositivo stesso. Semplicemente spegnere ogni tanto l’apparecchio e farlo riposare migliora lo stile di vita degli utenti e allunga la durata del dispositivo. Gli utenti evitano distrazioni e possono svolgere altri compiti e impegni, d’altra parte si aumenta la sicurezza dell’apparecchio.

come migliorare vita cellulare
Spegnere il cellulare ne migliora l’efficienza Cellulari.it

Spegnere ogni tanto il cellulare impedisce i sovraccarichi di sistema, raffreddando le componente hardware sottoposte a un lavoro continuo. Inoltre con lo spegnimento si facilita lo svuotamento della memoria temporanea RAM dell’apparecchio, con un miglioramento delle prestazioni che si mantengono di più nel lungo periodo.

Spegnendo il cellulare poi, si ha un risparmio energetico da non sottovalutare e si preserva la batteria. L’effetto è un impatto minore sull’ambiente in termini energetici e di smaltimento di componenti elettroniche inquinanti. Infine uno dei motivi principali per spegnere lo smartphone, almeno di tanto in tanto, è la protezione dell’apparecchio dagli attacchi degli hacker.

La chiusura con riavvio regolare riduce la possibilità di esposizione ai malware, con la chiusura forzata di tutte le applicazioni in background. Infatti le ultime minacce alla sicurezza dei cellulari si annidano sempre più spesso nella memoria del telefono, dimostrandosi difficile da individuare, ma che non sopravvivono al riavvio dello smartphone.

Quindi secondo gli esperti la chiusura del cellulare ha effetti positivi sul funzionamento del device e  garantisce una durata maggiore di batteria e componenti hardware. La chiusura non deve avvenire con frequenza giornaliera, basta uno spegnimento a settimana per avere prestazioni migliori e una protezione maggiore dei dati personali.

Impostazioni privacy