È record di download: scopri la app più scaricata nel 2021

Nuovo boom di incassi sul mercato digitale. Ecco la app più scaricata della prima metà dell’anno. L’effetto pandemia rallenta ma le vendite continuano a crescere.

App più scaricata (Adobe Stock) (1)
(Adobe Stock)

Quasi 65 miliardi di dollari spesi sul mercato delle app, per un totale di 72,5 miliardi di download. È record storico alla voce vendite per aziende e sviluppatori di applicazioni digitali nella prima metà del 2021. Un numero mai raggiunto prima, che però nasconde un trend di crescita calmierato rispetto a quello della prima metà del 2020. A snocciolare numeri e statistiche è il report Store Intelligence di Sensor Tower, che analizza i dati di App Store di Apple e Google Play Store e – precisando che abbiamo a che fare con risultati preliminari – incorona la migliore performance del periodo gennaio-giugno 2021.

D’altra parte era prevedibile che il balzo determinato dalla digitalizzazione del 2020 non si sarebbe ripetuto quest’anno. Il mercato globale dei consumatori si è adeguato 12 mesi fa alla nuova realtà virtuale che ha fagocitato tutti gli aspetti della nostra vita, a cominciare da scuola, lavoro e socialità. In altre parole, la maggior parte di noi ha provveduto nel 2020 a munirsi di pc, tablet, smartphone e via dicendo, con conseguente download di app senza precedenti.

È record di vendite ma il tasso di crescita rallenta

App più scaricata (Adobe Stock)
Incassi complessivi e per store (sensortower.com)

Confrontando l’aumento nell’ultimo biennio, quindi, il 2021 ha visto un balzo della spesa su App Store e Play Store del 24,8%, mentre fra il 2019 e il 2020 il miglioramento era stato del 28,4%. Lo stesso dicasi per le installazioni, che anzi hanno rallentato ancora di più. Un fatto che ha senso, chiaramente, visto che già nel 2020 abbiamo “fatto il pieno” di app per dispositivi mobili. L’eterna battaglia tra iOS e Android è andata alla fazione di Cupertino: 41,5 miliardi di dollari di incassi per le app di Apple, contro i 23,4 di Google, che però è cresciuto di più dallo stesso periodo del 2020. Scopriamo quali sono i nomi che hanno recitato la parte del leone.

La app più scaricata del 2021

App più scaricata (Adobe Stock)
Download complessivi e per store (sensortower.com)

In cima alla classifica delle app ci sono i soliti noti, ma non mancano outsider di lusso. Inutile dire che le applicazioni più scaricate sono stati i videogames. Al netto del gaming, però, la regina dei download è stata TikTok, che ha ottenuto 384,6 milioni di nuove installazioni. Siamo a circa la metà rispetto ai 619 milioni dello stesso semestre di un anno fa. Secondo Sensor Tower, il ban in India sarebbe stato un fattore decisivo. Dietro alla piattaforma cinese di mini video si piazza un agguerrito Facebook, che si assicura secondo posto con Facebook, terzo con Instagram e quarto con WhatsApp. Chiude la top five l’underdog – si fa per dire – Telegram, che ha capitalizzato alla grande le preoccupazioni legate alla nuova politica sulla privacy del leader di settore WhatsApp.

FORSE TI INTERESSA—>Vinci abbonamenti di un anno a DAZN con questo concorso a premi

Completano le prime dieci posizioni Messenger, Zoom, Snapchat, CapCut e Google Meet. Le tipologie più gettonate, sempre non considerando i videogiochi, sono state app per lo sport e la forma fisica, affari e finanza, libri e intrattenimento. Determinante il contributo delle app a sottoscrizione (giro d’affari da 8,3 miliardi di dollari in questi sei mesi). A livello di incassi è ancora TikTok a dominare, con YouTube e Tinder che la seguono a ruota.

Il gaming

Tencent riconoscimento facciale videogiochi
Il gigante dei videogiochi Tencent (Unsplash)

LEGGI ANCHE>>>Nasce l’app di messaggistica più sicura di sempre: è italiana!

E veniamo ai videogames, categoria che continua a rubare la ribalta a tutte le altre, come conferma il report. Nel 2021, i consumatori hanno speso la bellezza di 44,7 miliardi di dollari per questa tipologia di app (26 miliardi di dollari solo su App Store di Apple) con una crescita del 13,5% dal 2020, anno in cui invece gli incassi erano lievitati del 26,5%. Praticamente una crescita dimezzata. I migliori sono Honor of Kings di Tencent ($ 15 miliardi), PUBG per mobile ($ 1,5 miliardi), Genshin Impact ($ 848 milioni), Roblox e Coin Master.