Antivirus Android: c’è una nuova proposta che arriva direttamente da Windows

Arriva da Microsoft l’alleato degli smartphone: sul Play Store muove i primi passi un nuovo antivirus Android mutuato direttamente dai PC Windows

Dai PC agli smartphone. Il salto “quantico” di Microsoft Defender si è perfezionato soltanto poche ore fa e la prova del sistema operativo è stata ampiamente superata. Il gigante di Redmond ha infatti portato su Android e dunque sulla scena mobile l’antivirus integrato sui PC Windows. Un cambiamento che non scalfisce l’obiettivo per cui è stata costruita l’app: proteggere i consumatori dalle minacce informatiche. E gli utilizzatori di un dispositivo mobile animato dal “robottino verde” (smartphone, innanzitutto, ma anche tablet), avranno adesso un altro affidabile alleato nella lotta sempre più fitta del web.

Antivirus Android Windows
Microsoft Defender disponibile su Android negli Stati Uniti (Unsplash)

Il nuovo antivirus Android riprende per filo e per segno le peculiarità già viste sui computer desktop di Microsoft. L’azienda americana ha infatti riscritto il codice di Microsoft Defender, adattando le sue peculiarità distintive per essere meglio confacenti con le dinamiche del mondo mobile. Spicca, in quest’ottica, una semplificazione dell’interfaccia grafica, ma anche l’interessante opzione che permetterà agli utenti di monitorare “al volo” tutti i device collegati sotto un’unica bandiera che è quella dell’account Microsoft.

Come precisato dallo stesso colosso di Redmond, per Microsoft Defender è tempo di un nuovo corso, improntato sul concetto cardine del “multipiattaforma”. Oltre a Windows, che continuerà ad essere ovviamente il punto di riferimento nonché il principale raggio di azione dell’app, l’antivirus di Microsoft è pronto ad estendere la sua copertura e la sua efficacia anche all’interno del mondo mobile, approdando su Android (come abbiamo appunto visto oggi) e in futuro anche su Apple (e quindi con una versione appositamente scritta per i sistemi operativi mobili iOS di iPhone e iPadOS di iPad).

LEGGI ANCHE >>> Allarme SIM Swap: l’FBI segnala un pericoloso aumento delle truffe

Microsoft Defender per Android: al momento, lancio solo negli Stati Uniti. In futuro anche su Apple

Antivirus Android Windows
Microsoft Defender approderà in futuro anche su iOS e iPadOS (AdobeStock)

Un salto importante per Microsoft e una notizia positiva per gli utenti: c’è un nuovo amico a cui poter fare riferimento per schivare i colpi (sempre più fitti, come spiegato dagli esperti e come evidenziato anche nell’ultima ricerca di Check Point Research legata a San Valentino) degli attacchi phishing, tra link minacciosi veicolati tramite messaggi ed email.

LEGGI ANCHE >>> Spotify ha stilato una classifica delle canzoni più ascoltate a San Valentino

Un’ultima annotazione: il nuovo antivirus Android è disponibile al momento negli Stati Uniti, ma si tratta soltanto di un primo assaggio in vista di un esordio su larga scala. Secondo quanto spiegato dalla stessa azienda americana, Microsoft Defender per Android debutterà in Europa molto presto.