Android Auto, un nuovo bug colpisce i messaggi Telegram: come risolvere

Un altro bug è stato scovato su Android Auto, con conseguenze certamente impattanti nell’esperienza d’uso della piattaforma. Google corre ai ripari

Android Auto bug messaggi Telegram
Altro problema su Android Auto (AdobeStock)

Abbiamo parlato qualche giorno fa di Android Auto e dell’altra piattaforma di infotainment presente sul mercato, ossia Apple Carplay, rimarcando i pregi e i principali elementi di distinguo di due sistemi operativi che hanno certamente avuto il merito di rendere “smart” le nostre autovetture, grazie anche al supporto di applicazioni di terze parti e alle potenzialità degli assistenti vocali.

Contrariamente alla controparte targata Apple, la piattaforma di Google non ha finora brillato per stabilità, come dimostrano alcuni bug che aggravano di tanto in tanto l’esperienza degli utenti e che siamo soliti riportare anche in queste pagine. L’ultima stortura di Android Auto riguardava stavolta l’impossibilità di inviare nuovi messaggi Telegram attraverso Google Assistant (e non invece le risposte a un messaggio già esistente). Si tratta di un problema di non poco conto, considerato che proprio l’assistente digitale di Big G costituisce un elemento imprescindibile per garantire l’accesso a svariate funzionalità (come appunto l’inoltro di messaggi, ma anche l’effettuazione di chiamate) senza alcuna interazione con lo schermo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Effetto pandemia: la crisi dei chip porta queste gravi conseguenze

Android Auto, fix potenzialmente corretto con la versione 7.1

Android Auto bug messaggi Telegram
Google ha rilasciato la versione 7.1 di Android Auto per risolvere il problema (AdobeStock)

Dalle segnalazioni emerse in rete sin da inizio settembre, pare che il bug sia piuttosto diffuso, limitando in modo importante l’esperienza d’uso, con particolare riguardo all’invio tramite assistente vocale di nuovi messaggi su Telegram, una delle app compatibili con la piattaforma di infotainment di Google. Come spesso accade però in questi casi, l’azienda statunitense è corsa ai ripari, sviluppando in fretta e furia un nuovo aggiornamento di Android Auto potenzialmente risolutivo, nel caso di specie la versione 7.1 rilasciata giusto qualche settimana fa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fastweb, un’offerta imperdibile: minuti, SMS e Giga per navigare ad un prezzo super per pochi giorni

Avere contezza del problema non è ad ogni modo di facile comprensione, anche perché qualche utente afferma di continuare a soffrire di una simile stortura. Se anche voi avete notato malfunzionamenti nell’invio di messaggi Telegram tramite Google Assistant, non resta che aggiornare Android Auto alla versione 7.1 per vedere se il fix correttivo rilasciato da Big G abbia effettivamente sortito l’effetto sperato.