Android Auto si dà al gaming? La scoperta che lascia ben sperare

Sarebbe incredibile, ma pare che Android Auto si voglia dare anche al gaming. Una scoperta lascia ben sperare in questo senso

android auto
Android Auto sarebbe pronta a darsi al mondo del gaming (Adobe Stock)

Da ormai qualche anno, Android Auto è un punto di riferimento per ciò che riguarda i sistemi di infotainment. Tra modelli  di navigazione avanzati, app per la riproduzione musicale, informazioni in tempo reale e chi più ne ha più ne metta, l’esperienza alla guida è stata totalmente stravolta.

Gli sviluppatori di Google stanno continuando a lavorare in quest’ottica, per fornire un servizio il più possibile completo e che dia all’autista i massimi benefici e comfort possibili. Un utente su Reddit ha fatto una scoperta che, se confermata, avrebbe dell’incredibile. C’è un’app misteriosa chiamata GearSnacks che, una volta avviata, nasconde al suo interno una serie di mini-giochi in HTML5. Ci sarà spazio per il gaming?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sensore LiDAR su iPhone 13… ma non per tutti: la decisione di Apple

Android Auto e il gaming, una scoperta fatta su Reddit

android auto
C’è addirittura chi già è riuscito ad avviare l’app misteriosa e a giocare direttamente dalla propria auto (screenshot)

Non sono ancora arrivate conferme, ma pare che Android Auto si voglia dare anche al gaming. Un utente su Reddit ha infatti scovato GearsSnacks tra le app nascoste, che contiene al suo interno tantissimi mini-game in HTML5. XDA ha portato avanti un APK teardown di una delle ultime versioni del software, trovando appunto l’applicazione misteriosa. Sembrerebbe una vera e propria piattaforma di gioco ideata da Big G, che contiene all’incirca 600 titoli utilizzabili sin da subito. Al momento, la libreria per Android Auto è limitata a 8 giochi ottimizzati.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Il corpo rimane fresco anche sotto il sole con questo rivoluzionario tessuto smart

Nel codice dell’applicativo si legge “Games are only playable with your touch screen“. In parole povere, serve uno schermo touch per poterci giocare. Ma non sarebbe una distrazione alla guida? Google ha pensato anche a questo, non facendo avviare l’app se non col veicolo parcheggiato. Ancora non sono arrivate comunicazioni ufficiali da parte del gigante di Mountain View ma, considerando quanto scovato nell’APK e visto che c’è gente che già riesce a giocare, possiamo aspettarci novità importanti già nelle prossime settimane.