Android Auto sbanda: il bug (anche su Huawei) è un rebus

Un compagno di viaggio intelligente, il tramite (attraverso Google Assistant) con il mondo fuori… dall’Android Auto. O almeno così dovrebbe essere. In teoria. Non sempre in pratica.

Android Auto quanti problemi (Adobe Stock)
Android Auto quanti problemi (Adobe Stock)

Interfaccia di facile comprendonio, pulsanti grandi e comandi vocali, applicazioni preferite a portata di mano. Tutto molto bello, se fosse che Android Auto sbanda.

Soprattutto per i possessori di Huawei, uno dei brand di smartphone Android che non ha quasi mai goduto di una perfetta compatibilità con Android Auto.

Android Auto, galeotto il bug
Android Auto, rebus bug (unsplash)

Un bug si sta diffondendo nelle ultime settimane. Un bug che rende Android Auto completamente inutilizzabile, senza possibilità di interagire con il sistema. Tante le segnalazioni al riguardo. In particolar modo, appunto, dai possessori di Huawei, quelli più datati, i più colpiti: la gamma P9/Mate 9 e P10/Mate 10, tanto per citare qualche esempio.

LEGGI ANCHE >>> Covid-19, negli Usa i vaccinati avranno un attestato sugli smartphone

Si è tentato di arginare il problema con la cancellazione del cache dati di Android Auto, invano. Due le conseguenze: la cancellazione della preferenze già configurate e, soprattutto, una soluzione temporanea, effimera: una volta ok, poi il problema si ripresenta.

LEGGI ANCHE >>> Dark Web e Doxing: quante trappole dietro un acquisto on line 

L’ultimo aggiornamento su full link leon 2016 si blocca spesso, le app come Spotify fanno sentire le canzoni in coda, il collegamento con infotainment auto risente troppo facilmente del tipo di cavo usb.

Basta un cavo non completamente compatibile per mandare in tilt la connessione. Inoltre c’è il problema della gestione batteria del telefono. Che genera la disconnessione forzata dopo circa mezz’ora: in questo caso si è costretti a utilizzare un cavo usb a doppia alimentazione.

Spesso i messaggi vengono tradotti in un inglese “maccheronico” che si fatica a tradurre, youtube music si blocca o parte durante le telefonate. Gli ultimi aggiornamenti risolvono qualche problema, estemporaneo, ma il galeotto bug non rende per niente l’app… da cinque stelle.