Covid-19, negli Usa i vaccinati avranno un attestato sugli smartphone

Sperimentazione in corso a Los Angeles, dove chi avrà ricevuto il vaccino anti Covid-19 avrà un certificato nel Wallet dell’iPhone da poter esibire a richiesta. Una sorta di lasciapassare per partecipare ad eventi o accedere a luoghi pubblici come stazioni e aeroporti.

vaccino smartphone
(AdobeStock)

Un attestato che certifichi l’avvenuta vaccinazione, da poter mostrare a richiesta alle autorità per accedere ad eventi pubblici e non solo, altrimenti da considerare off limits. E’ questo il progetto ideato dalla contea di Los Angeles in California, in collaborazione con la startup di settore Healthvana. L’idea è quella di digitalizzare il certificato vaccinale e renderlo accessibile, e quindi mostrabile se richiesto, in qualsiasi momento. Quindi dove se non sullo smartphone che tutti quanti hanno sempre in tasca o in borsa?

Il primo step del progetto, come riportato da Bloomberg, sarà quello di ricordare a tutti i pazienti che si sono sottoposti al vaccino anti Covid-19 di ripresentarsi nelle apposite strutture sanitarie per ricevere la seconda dose, fondamentale per il buon esito dell’immunizzazione. In un secondo momento però, sono diverse le funzioni che potrà svolgere questa sorta di bollino digitale “Covid free”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>5G e microchip nel vaccino Covid di Pfizer: l’ennesima bufala dal web

Un certificato sullo smartphone per confermare di aver ricevuto il vaccino: la sperimentazione a Los Angeles

vaccino smartphone
(AdobeStock)

E’ infatti quanto mai probabile, man mano che le popolazioni dei diversi Paesi verranno vaccinate, che le occasioni di socializzazione o comunque di incontro siano in qualche modo vincolate all’effettiva immunità al virus Sars-Cov-2. Si pensi ad esempio alle compagnie aeree, che potrebbero richiedere una prova dell’avvenuta vaccinazione per accettare a bordo un passeggero, o anche all’ingresso a eventi di massa come partite, concerti e spettacoli in genere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Digitale Terrestre e le novità dal 1 gennaio: quali canali cambiano frequenza

A menzionare queste casistiche è Ramin Bastani, Ceo della startup Healthvena che sta collaborando con la contea di Los Angeles all’implementazione di questo “passaporto sanitario”. Il sistema, ha spiegato Bastani, potrà essere impiegato per dimostrare di essere vaccinati a compagnie aeree, scuole o a chiunque ne faccia richiesta. Non solo sugli iPhone ovviamente, oltre al Wallet di Apple l’attestato funzionerà anche con i portafogli digitali di altri brand.