Android 12, una novità importante che rischia di passare inosservata

L’imminente aggiornamento di Android 12 di Google ha molte caratteristiche accattivanti, in primis il tanto atteso multi-dispositivo di Whatsapp che permetterà di usufruire fino a 4 dispositivi in contemporanea con un unico account, ma a volte sono gli elementi più piccoli e meno ovvi a meritare una più alta attenzione.

Android 12, il nuovo sistema operativo di Google in arrivo per l'autunno (Adobe Stock)
Android 12, il nuovo sistema operativo di Google in arrivo per l’autunno (Adobe Stock)

Fra questi certamente il caso del nuovo sistema di rotazione automatica del software. Con Android 12, infatti, Google ha introdotto un modo più intelligente per controllare quando lo schermo passa dall’orientamento verticale a quello orizzontale. E mentre il miglioramento rischia di passare completamente inosservato, in secondo piano, ecco che invece può rivestire un potenziale importante, in grado di renderti la vita molto più semplice con uno smartphone in mano.

Android 12, la fotocamera frontale come guida per la rotazione dello schermo

Android 12, un aggiornamento che cambierà volto agli smartphone del Robottino Verde (Adobe Stock)
Android 12, un aggiornamento che cambierà volto agli smartphone del Robottino Verde (Adobe Stock)

Invece di fare affidamento esclusivamente sull’accelerometro dello smartphone per capire in che modo stai tenendo il dispositivo (orizzontale o verticale) e quindi ruotare lo schermo di conseguenza, Android 12 consente al tuo dispositivo di utilizzare la fotocamera frontale come guida. In questo modo, il software può percepire come è posizionata quella tua faccia in un dato momento e assicurarsi che lo schermo sia sempre posizionato in modo che corrisponda. Il vantaggio non è di poco conto, soprattutto quando stai guardando un evento live (una partita, o un Gran Premio di Formula) e vuoi uno schermo orizzontale, ma ce l’hai verticale, con tutto ciò che ne consegue. Poiché il sistema presta attenzione alla posizione del tuo viso, fa in modo che lo schermo corrisponda al modo in cui stai effettivamente utilizzando il dispositivo, indipendentemente da come potresti tenerlo in mano. L’attivazione della nuova opzione non potrebbe essere più semplice.

LEGGI ANCHE >>> Apple Watch usato per compiere un crimine, com’è finita?

Con Android 12, la cui uscita è prevista per l’imminente autunno, scorri due volte verso il basso, dalla parte superiore dello schermo, quindi tocca l’icona delle impostazioni nell’angolo in basso a destra del pannello delle “Impostazioni rapide. Tap su “Visualizza”, poi scorri verso il basso finché non vedi la riga che dice “Ruota automaticamente lo schermo”. Nuovo tocco: assicurati che l’interruttore accanto a “Usa rotazione automatica” sia in posizione attiva, quindi attiva “Abilita rilevamento volti”. Et voilà, il gioco è fatto.

LEGGI ANCHE >>> Un super laser per “combattere” i fulmini: al via l’avveniristico esperimento sulle Alpi

Android 12 è la versione 2021 del sistema operativo di Google. Come ogni anno il rilascio di Android 12 è preceduto da una serie versioni per sviluppatori, che danno alcune indicazioni su quella che sarà la release finale. Fra le novità più interessanti, oltre l’ormai noto multi-dispositivo di Whatsapp, un nuovo linguaggio di design che si adatta a forme e dimensioni differenti, la Privacy Dashboard per tenere sotto controllo quali app hanno effettuato l’accesso a microfono, fotocamera e posizione, un design più intuitivo delle notifiche, Supporto AVIF, Widget (e le sue raccolte) per le conversazioni, Google Assistant con pressione prolungata del tasto di accensione, miglioramenti estetici e la modalità a una mano, propria dei Melafonini e dei loro iPhone.