Amazon, uno smartphone per tutti

Secondo Jessica E. Lessin, ex Wall Street Journal, Amazon potrebbe presto lanciare uno smartphone completamente gratuito.

Secondo Jessica E. Lessin, ex Wall Street Journal, Amazon potrebbe presto lanciare uno smartphone completamente gratuito.

La notizia, davvero incredibile, ha suscitato subito scetticismo tra addetti ai lavori e appassionati di tecnologia. Per il Gruppo statunitense, infatti, non sarà semplice raggiungere accordi con i principali player del settore. Almeno non a queste condizioni. Molto più percorribile allora la strada dell’abbonamento al servizio Amazon Prime. Un buon compromesso, che non toglierebbe valore all’iniziativa del colosso dell’e-commerce. Come per il Kindle Fire, la strategia dovrebbe essere ancora una volta quella di distribuire il device ad un prezzo particolarmente concorrenziale – perché no, addirittura gratis – per poi rientrare nei costi di sviluppo e di produzione grazie agli acquisti di app, libri, video, musica e alla vendita di spazi pubblicitari.

Tornando invece allo smartphone, sembra che questo avrà installata una versione “camuffata” di Android, senza applicazioni Google, ma soprattutto senza lo store Google Play. Che siano state le complicate trattative con i manager di Big G a far ritardare l’annuncio del terminale?