Amazon si traveste da Babbo Natale per la Croce Rossa Italiana

La crisi economica che ha colpito l’Italia in maniera molto importante soprattutto durante il lockdown ha messo in difficoltà tantissime famiglie che, per questo Natale, non potranno donare giocattoli ai loro bambini.

Amazon (Adobe Stock)
Amazon (Adobe Stock)

Ma l’Austerity che ha colpito l’economia nazionale ha trovato pane per i suoi denti: la Croce Rossa Italiana e Amazon infatti hanno lanciato insieme una campagna benefica a favore dei bambini in difficoltà, al fine di far loro avere un Natale sereno e riceve dei giocattoli sotto l’albero.

L’iniziativa si chiama appunto “Dona un giocattolo” e vede Amazon coinvolto in prima persona con una donazione di 2.000 giocattoli alla Croce Rossa Italiana, ma per la quale ha chiesto aiuto ai suoi clienti per supportare l’iniziativa, invitandoli a comprare giochi e destinarli alla Croce Rossa Italiana.

Amazon e Croce Rossa, ecco come funziona l’iniziativa

Amazon dona giocattoli alla Croce Rossa
Amazon dona giocattoli alla Croce Rossa

La collaborazione tra Amazon e la Croce Rossa non è una novità: il colosso dell’e-commerce aiuta già la Croce Rossa inviando articoli per la cura della persona e per la pulizia della casa, disinfettanti e igienizzanti, abbigliamento sportivo e prodotti per l’infanzia.

LEGGI ANCHE >>> Questa app raccoglie la cronologia degli utenti: il report da alcuni media americani

Adesso, l’iniziativa si amplia e durerà fino al 31 dicembre: fino a quella data, i clienti Amazon avranno la possibilità di scegliere di mandare un qualunque prodotto acquistati per i bambini all’indirizzo della Croce Rossa, la quale a sua volta li distribuirà attraverso la sua rete alle famiglie in difficoltà.

LEGGI ANCHE >>> Pokémon Go, arriva (finalmente) una fantastica novità su iPhone 13 Pro e 13 Pro Max

Amazon ha creato una specifica lista dei desideri disponibile all’URL amazon.it/donaungiocattolo, dove poter selezionare il giocattolo che si vuole donare attraverso l’ente benefico CRI. L’iniziatica è stata commentata da Mariangela Marseglia, VP & Country Manager Amazon.it e Amazon.es, in occasione del lancio del progetto: “Siamo fieri di essere al fianco della Croce Rossa Italiana per portare un sorriso alle bambine e ai bambini più in difficoltà”, ha dichiarato.

Questa iniziativa è un ulteriore modo con cui rinnoviamo il nostro impegno anche durante il periodo delle feste nel restare vicini alle comunità in cui vivono e lavorano i dipendenti e i clienti”. Amazon ha anche contribuito economicamente con un investimento iniziale a sostegno dell’operazione, investendo 15.000 euro in soldi oltre ai 2.000 giochi già inviati. Tutto il margine ottenuto da Amazon da tutte le vendite degli oggetti inclusi nella lista, sarà versato da Amazon alla Croce Rossa Italiana alla fine dell’iniziativa.