Amazon Appstore-Android 12: questo matrimonio (per ora) non s’ha da fare

Un allarme, in verità, lanciato lo scorso 25 ottobre alle 17’59” dall’utente Edbett nella community-forum di Amazon. Il primo post, in realtà di una lunga serie, che ha evidenziato un problemone che attualmente la più grande Internet company al mondo ha, con l’aggiornamento della dodicesima major release e diciannovesima versione del sistema operativo per dispositivi mobili Android.

Amazon App (Adobe Stock)
Amazon App (Adobe Stock)

Amazon Appstore non funziona dopo l’aggiornamento di Android 12”. Il sintetico post ha fatto scattare l’allarme. Un guaio a cui è seguito un’ammissione di colpa ufficiale, ma che tutt’ora non è stato ancora risolto.

I casi, infatti, stanno aumentando. E scrollando quel post arrivano altre lamentele: “Stesso problema sul Pixel 5a dopo l’aggiornamento ad Android 12. Inoltre, le app acquistate tramite Amazon Appstore stanno visualizzando il messaggio Aggiornamento dell’app richiesto, ma quando si tenta di aggiornare, Amazon Appstore sostiene che l’app ‘non è compatibile con il tuo dispositivo“.

Un problema che non colpisce i tablet Amazon Fire o i dispositivi Fire TV

Amazon Fire Stick (Adobe Stock)
Amazon Fire Stick (Adobe Stock)

Google Play Store è la scelta più popolare quando si tratta di scaricare app Android, ma Amazon Appstore è una delle alternative più importanti in circolazione. In effetti, è anche il mercato delle app Android preferito per Windows 11. Il problema è che Amazon Appstore continua a non funzionare correttamente, a più di un mese dopo il rilascio dell’aggiornamento. Più specificamente, gli utenti del forum di supporto di Amazon si lamentano del fatto che la maggior parte, se non tutte le loro app scaricate, dallo store di Amazon non funzionano sui loro dispositivi Android 12.

LEGGI ANCHE >>> Redmi ha ufficializzato il Note 11T: prezzo e specifiche del nuovo device low cost

Siamo consapevoli e stiamo lavorando per risolvere un problema che ha un impatto sulle prestazioni delle app e sugli avvii per il ridotto numero di utenti Amazon Appstore che hanno aggiornato ad Android 12 i loro dispositivi mobili – spiega la nota di Amazon – questo problema non colpisce i tablet Amazon Fire o i dispositivi Fire TV”.

LEGGI ANCHE >>> iPhone ed iOS 15, segnalato grave bug legato al Bluetooth delle auto

La causa del mal funzionamento e l’effetto che ha su molte app è ancora qualcosa di inspiegabile. Le prime lamentele sono apparse da oltre un mese, e continuano ad arrivare, ma c’era tutto il tempo per porvi rimedio, in primis perché le versioni beta di Android 12 erano disponibili per i test molto prima dell’uscita. Inoltre, il primo è stato sollevato a ottobre, e a dicembre siamo nelle stesse condizioni di prima.

Il problema sembra essere correlato al DRM di Amazon e si applica sia alle app gratuite che a quelle a pagamento. Alcuni utenti affermano anche che la loro libreria di app non viene visualizzata nemmeno sull’app Amazon AppStore. Insomma: Amazon Appstore e Android 12: questo matrimonio non s’ha da fare, almeno per ora. Che fa rima con ancora.

Siamo consapevoli e stiamo lavorando per risolvere un problema che ha un impatto sulle prestazioni delle app e sugli avvii per il ridotto numero di utenti Amazon Appstore che hanno aggiornato ad Android 12 i loro dispositivi mobili – spiega la nota di Amazon – questo problema non colpisce i tablet Amazon Fire o i dispositivi Fire TV”.

La causa del mal funzionamento e l’effetto che ha su molte app è ancora qualcosa di inspiegabile. Le prime lamentele sono apparse da oltre un mese, e continuano ad arrivare, ma c’era tutto il tempo per porvi rimedio, in primis perché le versioni beta di Android 12 erano disponibili per i test molto prima dell’uscita. Inoltre, il primo è stato sollevato a ottobre, e a dicembre siamo nelle stesse condizioni di prima.

Il problema sembra essere correlato al DRM di Amazon e si applica sia alle app gratuite che a quelle a pagamento. Alcuni utenti affermano anche che la loro libreria di app non viene visualizzata nemmeno sull’app Amazon AppStore. Insomma, Amazon Appstore e Android 12: questo matrimonio non s’ha da fare, almeno per ora. Che fa rima con ancora.