Allarme sul Play Store, trojan colpisce app con 1 miliardo di download

Torniamo a parlare di allarmi legati alla sicurezza in rete. È stato scoperto che ci sono app sul Play Store con oltre 1 miliardo di download infette da pericolosi trojan

Stiamo vivendo uno dei periodi più delicati dell’anno per ciò che riguarda la sicurezza in rete. Ogni giorno arrivano nuovi allarmi legati a possibili trojan o attacchi di phishing che vanno a minacciare milioni di utenti sparsi per il mondo, sia da mobile che da desktop. Proprio in questo senso, da qualche ora sta facendo discutere l’ultimo rapporto di BleepingComputer, che si è basato sui dati di uno studio portato avanti da Zimperium.

play store 20220606 cellulari.it
Nuovo allarme per il Play Store di Google, ci sono app da un miliardo di download affetti da pericolosi trojan bancari (Adobe Stock)

Ci sono diverse app che all’apparenza sono innocue sul Play Store di Google e che contano anche oltre un miliardo di download totali. Nulla di cui allarmarsi dunque, almeno all’apparenza. Stando a quanto emerso, però, alcune di queste sarebbero state colpite da pericolosi trojan bancari con conseguenze pericolose per le potenziali vittime.

App affette da trojan sul Play Store, scatta l’allarme

play store 20220606 cellulari.it
Ecco tutti i dettagli e come difendersi (Adobe Stock)

I trojan bancari in questione risultano essere tra i più pericolosi in circolazione, per un motivo ben preciso. Al fine di avviare tutto il processo per andare a colpire le potenziali vittime, questi virus hanno semplicemente bisogno che venga aperta l’applicazione bancaria o finanziaria legittima. Nessun inserimento di dati, dunque, per prendere il possesso del dispositivo. Compare poi la classica pagina fake di accesso, dove viene chiesto all’utente di inserire le credenziali.

Viene di fatto data in mano ad hacker e malintenzionati la possibilità di eseguire pericolose operazioni, come frodi finanziarie per il furto di denaro e di dati personali e bancari della vittima. La vittima, chiaramente, non si accorge di nulla. La cosa più pericolosa sta però nel fatto che questi trojan si nascondono in applicazioni che non destano sospetti, in particolare per via del numero di download sul Play Store. Per difendersi, il consiglio è quello di leggere le recensioni più recenti dalla pagina dedicata, oltre ovviamente all’affidarsi ad un sistema di antivirus, che possa segnalare eventuali anomalie riscontrate.