AirPods Pro 2 e i dubbi sul design: a cosa servono quei fori?

Un render potrebbe aver rivelato l’aspetto estetico delle prossime AirPods Pro 2. In attesa di conferme, ecco alcuni dettagli sulle nuove cuffie true wireless top di gamma di Apple

AirPods Pro 2 render
Apple al lavoro su AirPods Pro 2 (Immagine by MacRumors)

Apple non ha ancora chiuso le sue strategie per il settore degli auricolari wireless. La presentazione delle AirPods 3 costituirà infatti soltanto un antipasto rispetto alle novità attese nel prosieguo e che inevitabilmente coinvolgeranno il modello di fascia alta Pro, grazie anche a possibili accorgimenti sul fronte estetico. Lo rivela senza mezzi termini l’autorevole giornalista di Bloomberg, secondo cui le prossime AirPods Pro 2 potrebbero guadagnare un design senza stelo, sulla falsariga degli ultimi Studio Buds di Beats.

Le indiscrezioni sul punto non sembrano comunque essere totalitarie e lo dimostrano alcuni render condivisi da MacRumors, i quali confermano la stretta affinità in termini estetici con le attuali AirPods Pro. Un turbinio insomma di voci ancora piuttosto contrastanti, in attesa di conferme o smentite di sorta.

LEGGI ANCHE >>> Samsung Galaxy S22 Ultra, spunta la prima foto dal vivo della scocca – FOTO

Gli strani fori del case di AirPods Pro 2

AirPods Pro 2 render
Le immagini di MacRumors sul possibile case di AirPods Pro 2

Le immagini offrono comunque uno spunto interessante per capire quelle che potrebbero essere le strategie adottate da Apple sui suoi nuovi auricolari senza fili di fascia alta, per quanto ancora tutte da confermare. Innanzitutto spicca l’assenza del sensore ottico nella parte inferiore di ciascun auricolare, soluzione quest’ultima che dovrebbe aprire la strada all’impiego dei componenti di rilevamento della pelle, come d’altronde già occorso con gli attuali AirPods 3. Ma quel che colpisce è soprattutto la presenza di alcuni fori posizionati nella parte inferiore del case, che potrebbero essere impiegati per la diffusione di un suono in caso di smarrimento, in stretto abbinamento con specifici accorgimenti software da introdurre dentro all’app Trova di iOS.

LEGGI ANCHE >>> “Ottieni un premio in denaro bucando un Pixel 6”: la stramba iniziativa di Google

Vedremo comunque nel prosieguo se le immagini che abbiamo riportato in apertura di articolo corrisponderanno a verità, considerato anche il diverso avviso del giornalista di Bloomberg, spesso affidabile nelle ultime previsioni, fatta eccezione per i rumors sul cambio di design di Apple Watch Series 7.