ZTE, Nubia Z40 Pro fa la storia: una nuova frontiera per i cellulari

Zhongxing Semiconductor Co. Ltd, o come si chiama adesso, semplicemente ZTE. L’azienda di Shenzhen ha mantenuto la promessa ed ha lanciato una nuova gamma di smartphone che potrebbero inaugurare la nuova frontiera.

ZTE e 5G 20220227 cell
ZTE, nuovo cellulare in arrivo – Adobe Stock

Il Nubia Z40 Pro, infatti, è stato appena annunciato in Cina con due novità uniche, mai viste finora. Un cellulare dotato di un nuovo sensore Sony IMX787 da 64 MP, con un obiettivo equivalente a 35 mm.

Anche la sua versione limitata, chiamata Gravity, rappresenta qualcosa di mai visto prima: sarà il primo smartphone al mondo (con sistema operativo Android) capace di sfruttare una ricarica wireless magnetica.

Tripla fotocamera sul retro. Ma il piatto forte (e unico) è la ricarica magnetica

ZTE logo 20220227 cell
ZTE, il logo – Adobe Stock

Specifiche alquanto interessanti per gli smartphone made in ZTE. Il pannello frontale ha un AMOLED da 6,67 pollici con risoluzione Full HD+, frequenza di aggiornamento di 144 Hz e copertura della gamma di colori DCI-P3 al 100%. nubia afferma che lo Z40 Pro potrebbe raggiungere una luminosità di 1.000 nits. Il nubia Z40 Pro funziona con l’ultimo e più grande chipset Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm ed è disponibile in tre capacità di RAM: 8 GB, 12 GB, 16 GB. Le opzioni di archiviazione sono quattro da 128 GB, 256 GB, 512 GB e 1 TB. Quelli sommano fino a un totale di cinque combinazioni.

LEGGI ANCHE >>> Android TV su Sony, segnalate immagini sfocate o pixelate: come risolvere il problema

Tripla fotocamera sul retro dei cellulari, un fiore all’occhiello, nubia è incredibilmente orgogliosa del nuovo sensore 1/1.3″ 64″ nello sparatutto principale e del suo obiettivo f/1.6 7P con OIS. Il sensore scatta immagini da 16 MP con binning 4 a 1 per impostazione predefinita. Ci sono anche una fotocamera ultrawide da 50 MP e un teleobiettivo periscopio da 8 MP con zoom ottico 5x. La fotocamera selfie ha un sensore da 16 MP.

LEGGI ANCHE >>> Honor punta alla fascia entry level con un nuovo smartphone economico

Ma la ricarica magnetica è il piatto forte: in primo piano nelle pagine promozionali del nubia Z40 Pro, ma in realtà non tutti i telefoni la avranno. C’è una “Gravity Edition” limitata, che viene fornita con una batteria da 4.600 mAh leggermente più piccola e supporta la ricarica rapida da 66 W tramite il cavo. È anche un po’ più costoso. Le altre versioni dello Z40 Pro sono dotate di cella da 5.000 mAh, supporto per la ricarica cablata da 80 W e nessun magnete nella parte posteriore.

L’interfaccia del telefono si chiama MyOS 12 e si basa su Android 12. nubia ha dotato lo Z40 Pro di una porta USB 3.1 con un connettore USB-C, NFC e uno scanner di impronte digitali sotto il display. Tuttavia, il dispositivo manca di una porta micro SD e di un jack audio da 3,5 mm.

Dulcis in fundo, i prezzi, si parte da 3.399 CNY, poco meno di 500 euro, per un’unità Black o Silver con memoria da 8/128 GB. La Gravity Edition più economica costa 4.299 CNY (600 euro) e ha 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione. Il dubbio diventa curiosità) Smartphone disponibili solo per la Cina?