YouTuber costruisce un PC che si raffredda… con lo Jägermeister

Lo YouTuber Kyle Hansen, fondatore del suo canale YouTube Bitwit, ha appena presentato a tutto il suo pubblico un Personal Computer con una ventolina di raffreddamento che gira a… Jägermeister.

Jagermeister (Adobe Stock)
Jagermeister (Adobe Stock)

Hansen ha pubblicato infatti sul suo canale Bitwit un video in cui riempie il circuito di raffreddamento ad acqua interamente con l’iconico digestivo tedesco. Questo perché il video era sponsorizzato proprio dalla Jägermeister.

Jägermeister, l’amaro che raffredda i computer

Circuito di raffreddamento per PC (Adobe Stock)
Circuito di raffreddamento per PC (Adobe Stock)

Sebbene non sia il modo ideale per raffreddare un PC, il Ryzen 9 5950X al centro della build ha raggiunto solo un picco di circa 57 gradi Celsius in un ciclo di Cinebench R23.

LEGGI ANCHE >>> A caccia di una nuova smart TV? Il volantino Euronics propone occasioni imperdibili

Naturalmente il buonsenso suggerisce di non utilizzare assolutamente alcool, Jägermeister o qualsiasi altro tipo di bevanda, per raffreddare il Personal Computer. Anche Hansen ha ammesso di aver fatto una cosa decisamente fuori dagli schemi e fuori da ogni logica di sicurezza. «Questo non è un modo sicuro, sostenibile o sano per raffreddare il tuo PC», ha ammesso lo Youtuber Hansen.

LEGGI ANCHE >>> Nuovo digitale terrestre, il decoder ora sta nel palmo di una mano e costa pure poco 

Bevande come lo Jägermeister sono corrosive per i raccordi metallici che fanno parte del sistema di raffreddamento di un Personal Computer, e inoltre è cosa nota che l’alcol mangia l’acrilico. In breve, Hansen stesso ha suggerito di non provare a fare questo esperimento a casa, pena la perdita del proprio PC, molto probabilmente. Anzi di sicuro.

Neanche Hansen ovviamente ha lasciato lo Jägermeister nella macchina. Dopo aver raccolto alcuni dati utili per verificare il suo esperimento, ha sostituito la bevanda con un liquido colorato che, per sua composizione, non dovrebbe rappresentare un rischio per le parti metalliche del circuito di raffreddamento.

Il PC sul quale Hansen ha effettuato l’esperimento con Jägermeister è dotato delle più recenti e migliori, inclusi 64 GB di memoria Corsair Dominator Platinum RGB, un EVGA RTX 3080, un AMD Ryzen 9 5950X e un alimentatore 1000W 80+ Titanium. Tutte le parti sono state inserite in una custodia Singularity Spectre 3.0 personalizzata, dotata di punte in metallo verde e un logo Jägermeister sul lato.

Lo Spectre 3.0 è noto per essere un telaio di raffreddamento ad acqua da vetrina e ha un prezzo di circa $ 1.400.

Simile ai componenti, il circuito di raffreddamento ad acqua personalizzato è dotato di componenti che sono il top di gamma. Hansen ha utilizzato un blocco CPU XC7 di Corsair, il blocco GPU Quantum Vector di EK e due radiatori Primochill da 360 mm.