YouTube e l’informativa sulla privacy: quali dati conserva Google

Dopo Apple, anche Google ha reso pubblica l’informativa sulla privacy. Ecco quali dati degli utenti vengono registrati da Youtube

youtube
Ecco quali dati Google registra ogni giorno tramite l’utilizzo di YouTube da parte degli utenti (Adobe Stock)

Solamente due mesi fa, Apple rendeva pubblica l’informativa sulla privacy relativa all’App Store e ai dati degli utenti che vengono registrati. Anche Google ha deciso di adeguarsi e poco fa ha rivelato tutte le linee guida di YouTube, mentre non ci sono troppe informazioni relative alle sue app di default come Foto, Drive, Gmail, Maps e così via.

Ora è quindi finalmente possibile vedere quali dati degli utenti Google ottiene tramite l’utilizzo di YouTube. Se anche voi siete soliti utilizzare la piattaforma con tutte le sue features, è bene che sappiate quali informazioni il colosso di Mountain View conserva, soprattutto per poi rivenderle a terze parti a scopo di advertising.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Clubhouse sarà disponibile anche senza invito? I possibili scenari

YouTube, ecco i dati che vengono registrati da Google

Google ha reso pubbliche le linee guida sulla privacy relative a YouTube, grazie alle quali è possibile sapere quali dati e informazioni private di ogni singolo utente vengono registrate per poi esser potenzialmente rivendute ad aziende di terze parti. Per “tracciare un account”, Big G può accedere alle info del contatto, all’indirizzo di casa, all’indirizzo email, al numero di telefono, all’User ID e al Device ID. Se invece si parla di dati che poi possono essere potenzialmente rivenduti ad aziende di terze parti, il discorso di amplia. Tra le informazioni principali registrate, ci sono:

  • Localizzazione
  • Info del contatto
  • Indirizzo di casa
  • Indirizzo email
  • Nome e cognome
  • Numero di telefono
  • Cronologia delle ricerche
  • Cronologia dei siti aperti
  • User ID
  • Device ID
  • Dati di utilizzo
  • Interazione col prodotto
  • Informazioni su advertising

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> iPhone pieghevole in futuro, Apple pensa ad un modello in stile Galaxy

Se siete muniti di un iPhone, potete controllare voi stessi tutte le informazioni relative alla privacy e ai dati che vengono registrati. Vi basta andare su App Store, cercare l’app in questione – da oggi anche YouTube – e scorrere verso il basso fino alla sezione dedicata alla Privacy. Qui troverete tutto quello che cercate, con i dati che ad ogni utilizzo Big G registra per poi potenzialmente rivendere.