Xiaomi Mi MIX Fold presto anche in Europa, ma i prezzi non vi piaceranno

Finora relegato ad esclusivo beneficio dei consumatori cinesi, il nuovo Xiaomi Mi MIX Fold potrebbe essere lanciato a fine mese anche in Europa. 

Xiaomi Mi MIX Fold prezzo Europa
Xiaomi Mi MIX Fold, conferme sulla variante global

Xiaomi Mi MIX Fold potrebbe debuttare presto anche in Europa, abbandonando così i rigidi e limitati confini del mercato cinese. A darne conferma sono alcune indiscrezioni dell’ultima ora, che anticipano peraltro a grandi linee i progetti commerciali approntati dal prolifico produttore di Shenzhen per il suo primo smartphone pieghevole. In particolare, due sono i dettagli emersi: la data di presentazione ufficiale, calendarizzata a giudizio della fonte per la fine del mese in corso, e il possibile prezzo di vendita. Proprio quest’ultimo fronte potrebbe far storcere il naso ai consumatori del Vecchio Continente: stando a quanto riportato su Twitter da Xiaomimiui, l’esborso necessario per acquistare il nuovo Mi MIX Fold ammonterà ad addirittura 1.999 euro sull’unghia.

Si tratta insomma di listini tutt’altro che competitivi, sebbene pienamente coerenti con la natura di uno smartphone fortemente innovativo, grazie al suo display estensibile e all’utilizzo di tecnologie sulla carta rivoluzionarie e particolari, come la lente liquida che caratterizza la fotocamera “tuttofare” da 8 megapixel e l’ingegnoso sistema di ricarica. Il prezzo proposto da Xiaomi si riferisce, nello specifico, alla versione dotata di 16 gigabyte di memoria RAM e 512 gigabyte di spazio di archiviazione interno, e riprende pressoché similmente il medesimo listino del più importante rivale, ossia il Galaxy Z Fold 2 di Samsung.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Gli acuti versi di Venere registrati dalla NASA – VIDEO

In arrivo uno smartphone con fotocamera da 200 megapixel?

Xiaomi Mi MIX Fold prezzo Europa
Dopo la fotocamera liquida, Xiaomi punta ai sensori da 200 megapixel

Nonostante il probabile impiego di cifre poco incisive sotto il versante del rapporto qualità-prezzo, i progetti del colosso capitanato dall’addì Lei Jun sono ad ogni modo ambiziosi: l’obiettivo è di spedire almeno 500.000 unità durante il corso del 2021, e chissà che l’esordio in nuovi mercati non possa contribuire ad estendere il raggio d’azione di Mi MIX Fold.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Xiaomi, conferme sullo smartphone con fotocamera sotto al display

Nel frattempo, Xiaomi lavora alacremente per affinare la nuova interfaccia MIUI 13, forse in predicato di essere ufficializzata già a fine giugno insieme al primo smartphone con fotocamera da 200 megapixel.