Xiaomi Mi 11 ha una feature nascosta: svelato un interessante trucco

Xiaomi Mi 11 è uscito da qualche giorno, ma le novità non sono ancora state svelate. Almeno, non tutte. Eccone una nascosta

xiaomi mi 11
Xiaomi Mi 11, scoperta nuova feature nascosta molto interessante (Adobe Stock)

Il 2021 è partito col botto per Xiaomi, che ha presentato il suo primo modello top di gamma – il Mi 11 – lo scorso 28 dicembre. Si tratta del primo device a montare il SoC Qualcomm Snapdragon 888, uno dei processori più potenti sul mercato e che offre prestazioni mai viste prima d’ora.

Ci sono tantissime feature che stanno venendo molto apprezzate da tutti coloro che già hanno avuto modo di metter mano al nuovo modello del colosso cinese, ma ce ne sono anche molte altre che non sono state ancora scoperte dai più. Una di queste riguarda una speciale gesture che il display del Mi 11 offre, ossia quella che permette di utilizzare le nocche della mano per particolari funzioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp e il primo aggiornamento del 2021: tutte le novità

Xiaomi Mi 11, cosa si può fare con le nocche

xiaomi mi 11
Ecco come sfruttare le nocche della propria mano sullo smartphone (Getty Images)

È una delle gesture che gli utenti di Xiaomi Mi 11 ancora non avevano scoperto, o comunque sfruttato nel migliore dei modi: l’utilizzo delle nocche. Stando a quanto riferiscono diversi media cinesi, pare che con l’ultimo aggiornamento della MIUI 12, il nuovo smartphone top di gamma abbia aumentato ancor di più le possibilità a disposizione. Grazie a questa gesture, tutti i modelli aggiornabili potranno essere sfruttati in maniera ancor più intuitiva. Nello specifico, grazie alle nocche sarà possibile fare screenshot solo con un doppio tap.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Navigatori per Android Auto, ecco l’app che sblocca una utile funzione

Ci sono poi anche tante altre azioni eseguibili. Disegnando una V sullo schermo, è possibile accedere ad una lista di funzioni tra le quali: attivare l’assistente vocale, richiamare XiaoAi, far comparire il pop up per il codice QR adibito ai pagamenti e aprire lo scansionamento per Alipay e WeChat.