Xiaomi, Lei Jun elevato alla quarta: svela i suoi telefonini. Li utilizza tutti contemporaneamente!

Se tre indizi fanno una prova, quattro telefonini in mano al numero uno di Xiaomi evidenziano la “malattia” del CEO del colosso pechinese e il suo amore, a questo punto viscerale, per l’amata azienda.

Xiaomi logo 20220530 cell
Logo Xiaomi – Adobe Stock

Lei Jun non vive senza cellulari, la notizia scioccante è che è stato visto utilizzarli tutti e quattro contemporaneamente. Almeno, come rivela il noto Weibo, ha stuzzicato la fantasia degli appassionati di Xiaomi.

Ecco, se volete sapere quali sono i cellulari-top, Lei Jun usa lo Xiaomi 12, lo Xiaomi Mi 11 Ultra, il Redmi Note 11T Pro e lo Xiaomi Civi. Interrogato più volte su questa situazione, il numero uno dell’azienda pechinese ha deciso di condividere con i suoi follower quali smartphone utilizza quotidianamente, sorprendendoli nel rivelare che sono 4 i suoi compagni quotidiani.

Xiaomi conferma: la partnership con Leica è ufficiale. A luglio il primo smartphone?

Leica 20220530 cell
Ufficiale la partnership Leica/Xiaomi – Adobe Stock

Dopo diverse domande legate alla sua scelta per la vita di tutti i giorni, Lei Jun ha sorpreso rivelando che in realtà utilizza quattro cellulari contemporaneamente. Sono dispositivi che rappresentano le principali scommesse del brand cinese nelle varie gamme e nel proprio design, dimostrando di essere attento all’andamento delle varie novità di Redmi e Xiaomi. Insomma, Lei Jun è uno che si tratta bene, dal momento che oltre ad essere potentissimi, i suoi quattro smartphone sono incredibilmente belli (12 e 12 Pro), grazie ad una livrea minimal ma ricca di tecnologia.

Attenzione, però. Il CEO di Xiaomi, ha sì postato su Weibo gli smartphone che utilizza. Ma prendete questa news con le pinze, visto che per sue stessa ammissione Lei Jun cambia spessissimo i suoi smartphone. Questi quattro smartphone, comunque, rappresentano anche il primo scaglione del design industriale di Xiaomi. Soprattutto la serie Xiaomi 12 di quest’anno, che ha fatto grandi progressi.

Tuttavia, il più vistoso di questi è il Mi 11 Ultra, il primo flagship da super-coppa nella storia di Xiaomi. L’enorme modulo della fotocamera posteriore è molto attraente e offre anche ottime prestazioni di imaging. Inoltre, vale la pena sottolineare che, secondo le attuali rivelazioni, lo Xiaomi 12 Ultra continuerà seguirà la strada del design del modulo fotocamera super large. Porterà anche un miglioramento in avanti, che vale la pena guardare con impazienza.

Una notizia dei quattro smartphone utilizzati (sempre contemporaneamente) dal numero uno di Xiaomi, comunque, arriva, chissà se ad hoc, proprio nel periodo in cui Xiaomi ha fugato ogni dubbio, confermando la collaborazione con Leica per lo sviluppo delle fotocamere. A luglio potrebbe arrivare la conferma tangibile della partnership, uno smartphone con il nuovo processore Snapdragon 8+ Gen 1.