Apple, iOS 16 porterà una grande novità sugli iPhone 14 Pro e Pro Max, lato display

Apple ha appena rilasciato iOS 15, ma già da tempo sta lavorando per lo sviluppo di iOS16, che potrebbe essere lanciato, come accaduto lo scorso settembre, insieme ai nuovi iPhone 14. Porterà delle novità, anche se questa in particolare sembrerebbe riservato ai Melafonini Pro e Pro Max.

Apple 20220530 cell
Apple, le novità in iOS 16 – Adobe Stock

Always-on, si chiama così la funzionalità che potrebbe debuttare sul nuovo sistema operativo di Apple. Un display sempre on, appunto, anche quando l’utente è in altre faccende, affaccendato. Una funzionalità opzionale.

È probabile che l’imminente iOS 16 di Apple aggiornerà la schermata di blocco, la messaggistica e le funzionalità di salute. Anche se in questo momento la salute di chi lavora al fianco del colosso di Cupertino è cagionevole, dal momento che il Covid-19 ha colpito di nuovo, conseguenza lo stop di spedizioni dei prodotti e dei piani di restituzione.

Apple, iOS 16: un aggiornamento abbastanza significativo

iOS 16 20220530 cell
Anticipazioni sulle novità di iOS 16 – Adobe Stock

Manca solo una settimana all’annuale Worldwide Developers Conference di Apple Inc., meglio conosciuta come WWDC. E’ qui che Tim Cook e compagnia delineano la strategia software per il prossimo anno. Qui che nascerà iOS 16.

Il nuovo software, nome in codice Sydney secondo Mark Gurman di Bloomberg, sarà un aggiornamento abbastanza significativo, pieno zeppo di modifiche inclusi aggiornamenti alle notifiche, multitasking dell’iPad e app Messaggi e Salute. Il restyling include anche una parte dell’interfaccia: la schermata di blocco.

Sarà in pratica una modalità sempre attiva per i Melafonini, ma pare un esclusiva per i modelli iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max, con nome in codice D73 e D74. Sono in molti a pensare che i due prossimi Melafonini verranno dotati della tecnologia LTPO, con un refresh rate variabile del display che potrà partire da 1Hz quando il dispositivo inattivo, per arrivare fino al massimo di 120Hz per i contenuti più dinamici: vedi i film in streaming, leggasi video e giochi.

Altre funzionalità di iPhone 14 Pro includerebbero una nuova fotocamera frontale e ritaglio Face ID, un chip A16 e una fotocamera posteriore da 48 megapixel. Ci sarà anche la possibilità di inviare messaggi di emergenza su reti satellitari.

Difficile, se non impossibile, una riprogettazione su scala iOS 7 in iOS 16 e iPadOS 16, piuttosto i cambiamenti verteranno su windowing e al multitasking, in particolare sull’iPad. Ciò è stato affermato da una scoperta di Steve Troughton-Smith, che suggerisce che Apple sta integrando il supporto nel suo framework di navigazione web per un migliore supporto per le finestre.