Xiaomi, il modello che sfida i top di gamma: il prezzo stupisce

Xiaomi ha deciso di tornare di prepotenza nel mercato degli smartphone, con un modello che punta a sfidare i vari top di gamma presenti. A stupire gli utenti è il prezzo deciso dall’azienda cinese

Nonostante il 2022 stia ormai volgendo la termine, ci sono ancora alcune aziende che hanno in programma il lancio di nuovi smartphone. Nei mesi scorsi ne abbiamo visti parecchi di nuovi arrivi che hanno fatto il boom di richieste. Basti pensare ai Samsung Galaxy S22 o agli iPhone 14. Ma hanno saputo dire la loro anche altre realtà come Xiaomi, OPPO e Huawei.

xiaomi 12t pro 20221124 cellulari.it
Xiaomi ha in mente il lancio di un ultimo modello top di gamma per questo 2022 (Adobe Stock)

Per i più appassionati del settore, è bene sapere che c’è un modello attesissimo e che a breve verrà lanciato sul mercato. Stiamo parlando del potente Xiaomi 12T Pro, in un’edizione tutta nuova e limitata. L’obiettivo del colosso cinese è quello di sfidare i top di gamma e di guadagnarsi una posizione di rilievo all’interno del mercato. Anche se a far discutere c’è soprattutto il prezzo.

Xiaomi 12T Pro in versione limitata, ecco tutti i dettagli

Xiaomi fa le cose in grande e, per il suo ultimo lancio di questo 2022, ha deciso di stipulare una partnership d’eccezione con l’artista newyorchese Daniel Arsham. Solo in Europa, sta per arrivare un’edizione limitata del fortunato Xiaomi 12T Pro, con uno stile completamente rivisto e che si rifà proprio al genio di Arsham. L’idea è di avvicinarsi al mondo delle sculture, con il “Future Archeological”. Come si può vedere dalle immagini, sono stati ricreati effetti di obsolescenza ed erosioni naturali.

xiaomi 12t pro 20221124 cellulari.it
Le prime immagini del 12T Pro in versione limitata (screenshot)

Sono sempre propenso a portare il mio lavoro in contesti diversi da quelli tipici del mondo dell’arte. Ho concepito Xiaomi 12T Pro come se fosse una scultura il cui scopo esula dall’essere un oggetto funzionale; tra 20 anni le persone che lo avranno non lo useranno più come un semplice smartphone ma come un oggetto scultoreo, legato a un particolare momento storico e che va al di là della sua funzionalitàle parole dell’artista.

Entrando più nel dettaglio, la customizzazione andrà a riguardare sia la scocca posteriore che la confezione e i relativi accessori. Verranno prodotte 2000 unità in totale, quindi se siete interessati dovete affrettarvi con l’acquisto. Il prezzo ufficiale è di 899 euro, con le prevendite che verranno aperte alle 10 del 5 dicembre. Sono richiesti 50 euro di acconto, con il saldo restante da coprire tra il 12 e il 13 dello stesso mese.