WhatsApp non funzionerà più su tanti smartphone: controlla se c’è anche il tuo

WhatsApp potrebbe smettere di funzionare sui vostri cellulari da un momento all’altro, ed è inevitabile. Chi sono gli sfortunati?

Le notizie per quanto riguarda gli aggiornamenti delle applicazioni le riceviamo ogni giorno, e di tanto in tanto pensiamo che possano essere estremamente utili per tutti quanti noi sicuramente. L’importante è che non vengano perse, anche perché potrebbero esserci di supporto per alcune informazioni o, meglio ancora, avere a che fare con dei cambiamenti significativi su diversi smartphone che conosciamo molto bene.

WhatsApp smetterà di funzionare sugli smartphone
Era prevedibile che prima o poi succedesse – Cellulari.it

A tal proposito, dovete sapere che WhatsApp ha appena deciso di aggiornare l’elenco dei telefoni che potranno continuare a far uso del servizio, di conseguenza molti dispositivi elettronici che in precedenza potevano utilizzare tranquillamente l’applicazione di messaggistica istantanea, per via di questo cambiamento, non saranno più in grado di farlo. Sappiamo che sia una realtà dolorosa, ma dobbiamo accettarla in ogni caso.

Addio a WhatsApp, questi tipi di cellulari non saranno più compatibili con lui: non trascurate il problema

La ragione che risiede dietro questa decisione è piuttosto facile da comprendere, e può essere semplificata in una sola parola: miglioramento. Tutto ciò è essenziale per permettere all’applicazione di garantire degli standard minimi di qualità anche sui cellulari datati, ma soltanto fino ad un certo punto in poche parole. Tuttavia, è bene prestare attenzione a che tipo di smartphone non potranno più far uso del servizio, quindi leggete bene gli esempi.

WhatsApp smetterà di funzionare sugli smartphone
Il vostro cellulare lo reggerà ancora? – Cellulari.it

Allo stato attuale sappiamo che sono ben 49 i telefoni che dovranno salutare per sempre WhatsApp, nello specifico smetterà di funzionare in via definitiva il 31 dicembre 2023. Avremo un sacco di tempo a disposizione per cambiare lo smartphone prima dell’inevitabile scomparsa dell’applicazione verde su questi dispositivi elettronici, quindi non abbiamo niente di cui lamentarci per ovvie ragioni.  Comunque sia, i cellulari considerati “vecchi” possono essere gli iPhone 5, i Samsung Galaxy Ace 2, gli S2 e S3 mini, i Trend Lite Xcover 2 e così via.

Insomma, tutti quegli smartphone che essenzialmente non sarebbero più in grado di supportare la maggior parte delle app attualmente scaricabili dal Play Store o dall’Apple Store, ed è anche facile capire se il vostro stesso cellulare possa avere le giuste capacità per supportare ancora una volta WhatsApp. Ve ne accorgerete subito se il dispositivo elettronico che utilizzate fa parte di quella categoria di telefoni destinati ad essere rottamati, di conseguenza non ignorate l’avviso di Meta: è un avvertimento da tenere a mente.

Impostazioni privacy