WhatsApp, la versione beta rivela una feature inattesa: in arrivo un nuovo social?

La nuova versione beta di WhatsApp rivela una funzionalità mai vista prima: si specula su un nuovo social basato sull’app di messaggistica

(Adobe Stock)

La comunità di XDA Developers ha individuato una probabile nuova funzionalità di WhatsApp grazie ad un’analisi del codice sorgente del file APK di aggiornamento beta 2.21.21.6. Le stringhe fanno capire poco, ma presumibilmente si tratta di una nuova feature di “Community”: si pensa ad un sistema d’ingresso ad invito che renderebbe possibile agli utenti di unirsi nei gruppi aperti e di interagire, similmente ai gruppi dell’app concorrente Telegram.

Gli inviti potrebbe anche essere inoltrati sotto forma di codice QR e probabilmente, una volta ottenuto tale invito, si potrà automaticamente diventare un membro della Community. A conferma di ciò ci sarebbe una stringa con la frase “Chiunque abbia WhatsApp può seguire questo collegamento per unirsi ad una community. Condividilo solo con persone di cui ti fidi.

LEGGI ANCHE >>> Problemi con il backup WhatsApp su Google Drive? Vi spieghiamo come risolvere

WhatsApp Community, le possibili feature dei nuovi “gruppi”

WhatsApp Community
(Adobe Stock)

Sono tutte però soltanto delle ipotesi, senza chiarezza su come le Community si differenzieranno effettivamente dai gruppi tradizionali. Si presume che i gruppi avranno degli amministratori con diverse opzioni di gestione – modificare le descrizioni di una Community, scegliere se i messaggi possono essere inviati solo dagli amministratori o anche dai membri ed decidere se conferire questi privilegi ai singoli utenti o tutta la Community. Secondo gli autori della scoperta, una Community potrebbe contenere al suo interno più gruppi, come una sorta di directory, ma non si può nemmeno escludere che la parola “Community” possa essere semplicemente un nuovo nome usato per i gruppi come li conosciamo adesso. Dal team ufficiale di WhatsApp non è arrivata alcuna informazione ufficiale, perciò non è sicuro che le Community saranno implementate. Finora, si può solo speculare.

LEGGI ANCHE >>> Apple ascolta l’accorato appello dei suoi fan: nel 2022 via alla riprogettazione completa degli iPhone

Quando si fanno delle previsioni sulle nuove funzionalità in base al codice delle versioni di anteprima, può accadere che vengano provate per un certo periodo per poi finire scartate nel caso in cui non ricevessero un feedback soddisfacente. Non ci sono indiscrezioni nemmeno da parte di WABetaInfo, il canale dedicato alle novità di WhatsApp, che però fa sapere di una probabile funzionalità futura che consentirà di mettere in pausa le registrazioni vocali sull’app.