Whatsapp: ecco la funzione video che nessuno usa, ma che può fare la differenza

Il 2022 è stato sicuramente un annus mirabilis per WhatsApp, l’applicazione di messaggeria istantanea più famosa al mondo diventata di proprietà di Meta a pochi anni dal suo lancio sul mercato, e sulla quale Mark Zuckerberg e i suoi stanno lavorando alacremente.

Nel corso dei primi nove mesi di quest’anno sono state molte le nuove funzioni introdotte nel sistema WhatsApp, tra cui in primis quelle che proteggono la privacy. E’ proprio questo l’aspetto infatti su cui Meta ha deciso di concentrarsi, dal momento che in un’app di messaggistica dove non è inusuale trovarsi in gruppi pieni di sconosciuti, la conservazione della propria privacy è all’ordine del giorno.

WhatsApp novità video - Cellulari.it 20221016
WhatsApp novità sui video – Cellulari.it

A riassumere le tante novità che sono state introdotte negli ultimi mesi, una dichiarazione di inizio anno di Mark Zuckerberg stesso, il quale pare aver mantenuto le promesse fatte. “Si può uscire dai gruppi senza che gli altri ricevano la notifica, controllare chi può vedere se siete online e impedire gli screenshot dei messaggi effimeri“: queste le promesse, puntualmente mantenute. E ora spunta la funzione in più, quella che non ti aspetti.

WhatsApp e i video: ecco cosa bolle in pentola

I nuovi cellulari, o meglio gli smartphone di ultimissima generazione, facilitano in tutto e per tutto le funzioni video e audio degli utenti, che grazie a fotocamere e sistemi di altoparlanti molto performanti riescono con il solo cellulare a realizzare video e foto per i loro progetti e per i loro social network.

Whatsapp - Cellulari.it 20221016
Whatsapp – Cellulari.it

E non solo per questi fini: ci sono anche le foto e i video che solitamente siamo abituati a scambiare su WhatsApp con le persone alle quali teniamo, ed ora c’è una nuova funzione che ci consente di realizzare un video direttamente con la fotocamera di WhatsApp, che è stata molto migliorata, ed anche di cambiare lo Zoom direttamente mentre stiamo facendo il video.

Effettuare questa operazione è semplicissimo. Quando siamo nella chat di WhatsApp con uno qualunque dei nostri contatti, e andiamo ad aprire la fotocamera della chat, ci appare il pulsante tondo centrale che si trova in basso. Come sempre, se premiamo una sola volta possiamo scattare una foto, ma se teniamo il dito pigiato su questo tastino, parte in automatico la registrazione di un video.

Ora la novità è che, se mentre registriamo un video con il dito pigiato sul tasto tondo di registrazione, facciamo scorrere il dito verso l’alto, in automatico aumenta lo zoom del video avvicinando il soggetto che stiamo riprendendo. Al contrario, se torniamo verso il basso con il dito, lo zoom torna alla risoluzione originale mostrando il soggetto alla sua grandezza naturale.