WhatsApp, come bloccare senza essere scoperti: trucco pazzesco per gli utenti

C’è un piccolo trucchetto su WhatsApp che permette di silenziare le chat degli utenti inopportuni senza essere scoperti. Ecco come fare su Android e su iPhone

WhatsApp è diventata ormai un’app a dir poco irrinunciabile, grazie anche alla massiccia diffusione in tutto il mondo. Chi utilizza uno smartphone l’avrà certamente scaricata sul proprio dispositivo mobile e questo spiega il motivo per cui la piattaforma di messaggistica di proprietà di Meta continua a superare applicazioni rivali molto simili, come ad esempio Telegram.

WhatsApp
WhatsApp (AdobeStock)

Questa generalizzazione potrebbe tuttavia provocare qualche imbarazzo tra gli utenti. Pensiamo, ad esempio, a chi vorrebbe bloccare una persona su WhatsApp, perché magari si è dimostrata fastidiosa. Come fare e, soprattutto, come evitare di lasciar “traccia”, considerato che entrambi utilizzano la stessa app di messaggistica?

Ebbene, c’è un “trucco” molto semplice per bloccare una persona su WhatsApp senza che se ne accorga. Non occorre installare alcuna applicazione di terze parti e il procedimento è davvero alla portata di tutti. In poche battute, sarete in grado di silenziare la conversazione con quell’utente, senza ricorrere al blocco definitivo della chat. Un rimedio efficace per “tagliare” i ponti con quella persona e continuare a ricevere le notifiche dagli altri contatti, senza essere disturbati da quell’utente che invece non vi va proprio a genio.

Silenziando la conversazione, la piattaforma di messaggistica istantanea non genererà alcuna notifica di nuovi messaggi da parte della persona bloccata. Quest’ultima, peraltro, non si accorgerà di nulla. Vi interessava questo particolare, non è vero? Eccovi accontentati.

Come silenziare le chat di WhatsApp su Android e iOS

WhatsApp
WhatsApp (Unsplash)

Ma cosa bisogna fare, più precisamente? È molto semplice. Entrate nell’app di messaggistica di proprietà di Meta e premete a lungo in corrispondenza della chat che volete silenziare. Scegliete a questo punto l’icona dedicata e il gioco è fatto. WhatsApp vi darà modo di scegliere il tempo entro cui silenziare la chat: 8 ore, per una settimana o per sempre. Selezionate l’opzione che ritenete più opportuna. Questi passaggi sono disponibili sia nell’app per Android che su iOS (iPhone).

Volete riportare tutto come prima? È semplicissimo, anche perché non si tratta di un rimedio definitivo. Tutto quello che bisognerà fare è seguire il procedimento all’inverso, e quindi aprire l’app di messaggistica, cliccare e tenere premuto sulla chat già silenziata e selezionate l’opzione di sblocco. In men che non si dica, la conversazione verrà sbloccata e tornerete a ricevere le notifiche ad ogni nuovo messaggio inviato dall’interlocutore precedentemente “silenziato”.