Google Maps: si abbassano i costi sull’app, basta seguire questi passaggi

In un periodo storico nel quale il risparmio è la parola d’ordine, c’è Google Maps a venirvi in aiuto. Usate questo metodo sull’app di navigazione per poter risparmiare tantissimi soldi ogni mese

Tra caro bollette, crisi economica, emergenza pandemica e tante altre problematiche che stanno contrassegnando il nostro quotidiano, risparmiare è diventata un’azione fondamentale per tutti. Come sempre in questi casi, c’è anche la tecnologia che può venire in nostro soccorso. Vi abbiamo parlato solo qualche giorno fa delle app “salva-portafogli”, pensati per gestire le proprie finanze al meglio e pagare meno su beni di prima necessità.

google maps 20221011 cellulari.it
Google Maps con un occhio al risparmio. Esiste un comodo trucco che vi permetterà di racimolare soldi utili nel vostro portafoglio (Adobe Stock)

Ma non è finita qui, perché ci sono anche tanti altri servizi solo all’apparenza secondari per questo preciso scopo, ma che potrebbero darvi una grossa mano. E lo noterete a fine mese, quando dovrete fare i conti sulle entrate e le uscite delle ultime settimane. Vi consigliamo di usare questo metodo su Google Maps, così da risparmiare tantissimo!

Google Maps vi farà risparmiare carburante: ecco come fare

Ebbene sì, anche Google Maps vi darà la possibilità di risparmiare tantissimi soldi. In che modo? Andando ad impattare sul consumo di carburante, tramite la scelta di percorsi che possano essere congeniali al modo in cui guidate e del tempo che potete impiegare per andare da un punto A ad un punto B. Ci sono due metodi in questo senso, entrambi molto utili e soprattutto efficaci. Noterete sin da subito miglioramenti effettivi e il vostro portafoglio ne gioverà!

google maps 20221011 cellulari.it
Selezionate il percorso più breve oppure quello più ecologico, i risultati saranno sicuri ed immediati (Adobe Stock)

Innanzitutto, aprite l’app – da iOS o da Android – e digitate un indirizzo di destinazione all’interno dell’apposita barra di ricerca. A questo punto, dovrebbero spuntarvi diverse soluzioni per arrivare dove avete bisogno. Se scegliete il percorso più veloce, vedrete che il consumo di benzina sarà ridotto. Ovviamente complice il modo in cui guidate, senza eccedere in velocità.

Altra soluzione utile prevede la scelta della soluzione più ecologica. Potete selezionare direttamente nelle opzioni di percorso di dare priorità alle tratte green. Ma dovrebbero uscirvi anche nella ricerca classica: le noterete dalla fogliolina verde di fianco alla durata del percorso. Utile sia per consumare meno carburante che per “dare una mano” all’ecosistema. Provate uno di questi due metodi e il gioco è fatto, nulla di più semplice.