Whatsapp, arriva la conferma da Zuckerberg | L’innovazione è iniziata

L’obiettivo di espansione di WhatsApp sta per prendere piede. Stando a quanto annunciato da Mark Zuckerberg stesso, è in arrivo una novità inaspettata dagli utenti.

Whatsapp (Adobe Stock)
Whatsapp (Adobe Stock)

WhatsApp viene considerata ancora oggi una delle piattaforme di messaggistica maggiormente utilizzate al mondo. Frutto del lavoro continuo e attento da parte del team di sviluppatori, che punta ad offrire un servizio il più possibile completo e in linea con le richieste degli utenti.

Proprio a tal proposito, ci sono una serie di novità utili che dovrebbero vedere la luce nel corso delle prossime settimane. Alcune sono piuttosto utili, mentre altre saranno “di accessorio” e andranno a migliorare funzionalità già presenti all’interno dell’app. Stando a quanto riferiscono The Verge e 9to5Mac, intanto, pare ormai deciso l’approdo del servizio di messaggistica su un dispositivo mai visto prima.

WhatsApp sugli occhiali smart Ray-Ban Stories, c’è l’annuncio ufficiale

whatsapp 20220714 cellulari.it
Una fantastica novità arriverà presto su WhatsApp e sarà disponibile per tutti (Adobe Stock)

Una notizia arrivata abbastanza a sorpresa e che sta trovando sempre più conferme. Secondo quanto riferito da The Verge e 9to5Mac, a brevissimo WhatsApp sarà disponibile anche sugli occhiali smart Ray-Ban Stories. E’ arrivata anche la conferma ufficiale da parte di Mark Zuckerberg, con il device che potrà sfruttare tutti i vantaggi previsti dall’applicazione. 

Sarà possibile effettuare chiamate, farsi leggere i messaggi e inviare messaggi crittografati end-to-end tramite WhatsApp. Presto si potrà inoltre rispondere direttamente ai messaggi di Messenger o WhatsApp mediante comandi vocali” ha spiegato il CEO dell’azienda. Si tratta di un annuncio arrivato piuttosto a sorpresa, anche se in realtà da tempo ci si sta indirizzando verso un progetto di espansione molto importante. Staremo a vedere in che modo verrà accolto il tutto dagli utenti in possesso del device, in attesa di ulteriori novità spiegate direttamente dal team di sviluppatori con annunci o post ufficiali. E ci si attendono inoltre possibili riscontri anche per ciò che riguarda le altre applicazioni presenti all’interno dell’ecosistema di Mark Zuckerberg. Qualcosa potrebbe cambiare molto presto.