Waze: l’app gratuita per tutti gli automobilista, la novità che stravolge tutto

Android Auto o Apple Car non sono più così tanto efficienti come una volta? Possiamo capirlo, ma questo non significa che non possano migliorare in futuro. Gli aggiornamenti sono sempre frequenti, quindi lamentarsi può avere senso fino ad un certo punto.

Ed ora forse sarebbe il caso di finirla, perché il servizio di Google si unirà ad un’altra navigazione eccellente che in pochi conoscono, e della quale dovremmo fare utilizzo almeno una volta. Vediamo, dunque, con chi ha collaborato la casa di Mountain View per l’occasione.

Waze: l'app gratuita per tutti gli automobilista, la novità che stravolge tutto
Waze è il tipo di servizio che stavamo cercando – Cellulari.it

Le case automobilistiche non si limitano a produrre soltanto veicoli a quattro ruote, ma anche ad eseguire delle “fusioni” con altre società. Potenzialmente lo scopo è questo: introdurre funzionalità sempre più differenti nelle proprie automobili oppure, come spesso accade, divulgare delle promozioni in merito.

Mercedes Benz lo ha fatto di recente negli USA, precisamente con le grandi aziende di videogiochi, mettendo un limite alle sue automobili elettriche. Per superare i 60
km/h ci si dovrebbe abbonare ad un servizio, e per quanto non sembri essere una buona idea è successo per davvero: incredibile!

Waze raggiunge Android Auto, ed ora saranno una cosa sola

E poi c’è chi, come nel caso di Renault, preferisce fare qualcosa di mai visto prima affinché possa apparire innovativa nelle sue scelte. Quella che ha preso adesso dovrebbe essere unica in generale, ed è probabile che abbia fatto centro: ecco che cosa ha pensato di fare con grande intelligenza.

Waze: l'app gratuita per tutti gli automobilista, la novità che stravolge tutto
Veloce e semplice, ci darà la giusta mano – Cellulari.it

Renault ha annunciato la navigazione Waze, comoda e rapida proprio come vorremmo tutti noi. La collaborazione con Google è stata essenziale per integrarla, non per nulla l’app sarà disponibile con Andeoid Automotive a bordo: “Con questa nuova esperienza, i conducenti Renault avranno il percorso, la navigazione e gli avvisi in tempo reale di Waze, oltre a impostazioni, preferenze e luoghi salvati, integrati nel display della loro auto“.

Ora diremo addio alla necessità del tutto fastidiosa di collegare il cellulare via USB per usare Android Auto. Ecco perché l’aggiunta di Waze all’interno del sistema multimediale delle auto, per adesso solo su due modelli Renault elettrificati, avrà sinn da subito una diffusione talmente ampia che tutti noi tenderemo ad usarla anche senza accorgercene.

In che modo potremo utilizzarla? È molto semplice, perché basterà cercare cercarla ed installarla dall’app Google Play già inclusa nel sistema multimediale OpenR link, oppure tramite l’app per smartphone MyRenault. Una volta ottenuto ci si potrà autenticare con il proprio account, inserendo così impostazioni, preferenze o luoghi salvati.

Infine, vi riportiamo l’iniziativa natalizia di Waze, che aggiungerà Mr. Rlaus in inglese, francese e spagnolo e Mrs. Claus soltanto in inglese. Di questo kit fanno parte pure il puntatore sulla mappa a forma di slitta o di C Wagon e tre icone, tra le quali scegliere con cui mostrarsi agli altri conducenti della piattaforma: Cattivo, Nice o Santa.