Voglia di iPhone 13? Notizie confortanti in vista del frenetico shopping natalizio

Arrivano notizie positive per chi ha in programma di mettere le mani su uno degli iPhone 13 in occasione del periodo natalizio

iPhone 13 disponibilità Natale
iPhone 13 sempre più oggetto del desiderio da parte dei consumatori (AdobeStock)

La sete di acquisto dei consumatori si sta scontrando con una vicenda a cui facciamo accenno ormai da mesi: la crisi di approvvigionamento dei semiconduttori, provocata da una contingenza di fattori tra cui ovviamente anche l’emergenza sanitaria. Un terzo decisamente “incomodo” che ha fatto saltare i piani di svariati produttori (pensiamo, ad esempio, allo slittamento del Galaxy S21 FE, dapprima programmato ad agosto e adesso atteso al debutto a gennaio) e che ha coinvolto, malgrado gli accorgimenti adoperati, anche la stessa Apple.

Abbiamo riportato qualche settimana addietro la notizia della rimodulazione della produzione di iPhone 13, una mossa fortemente voluta dal gigante di Cupertino al fine di allentare la morsa della domanda di acquisto e ponderar meglio le strategie commerciali. A maggior ragione considerata l’imminente incombenza delle festività natalizie, da sempre periodo foriero di vendite e di incassi, anche grazie a sconti e, prima ancora, il Black Friday.

Ad ogni buon conto, secondo quanto riportato nelle ultime ore, ci sarebbero comunque notizie positive per chi ha in programma l’acquisto di uno dei nuovi smartphone Apple. Pare infatti che la disponibilità dei modelli della serie iPhone 13 migliorerà già durante le prossime settimane, abbattendo drasticamente i tempi di spedizione stimati sul sito ufficiale Apple. Sarà quindi più facile metter le mani su uno degli smartphone più avanzati della “mela” e riporlo sotto l’albero, per sé o per gli altri.

LEGGI ANCHE >>> Uno smartphone indistruttibile e anti-caduta? Sta per arrivare: scopriamolo insieme

L’incremento della disponibilità e l’attenzione sui wearable di Apple

iPhone 13 disponibilità Natale
Non soltanto iPhone 13: a guidare le vendite natalizie dei dispositivi Apple potrebbero figurare anche il segmento degli accessori (AdobeStock)

La notizia, suffragata da alcune informazioni in possesso dell’affidabile DigiTimes, potrebbe estendersi ovviamente a tutti i prodotti già in commercio, considerato che Apple ha provveduto ad aggiornare la propria line-up in senso generale, abbracciando ovviamente non soltanto gli smartphone, ma anche i notebook e gli accessori, con in testa in quest’ultimo caso le AirPods 3 che ambiscono a ridefinire il settore degli auricolari true wireless di fascia “media” e l’Apple Watch Series 7. con il suo display più ampio e la solita proverbiale ottimizzazione software.

LEGGI ANCHE >>> Uno smartphone potente come un PC da gaming? Esiste, e uscirà nel 2022

E siamo certi che, al di là della suggestione targata iPhone 13, saranno proprio i wearable a spingere le vendite di Apple.