Vendite smartphone primo quadrimestre 2021, un modello domina

Vendite smartphone ad inizio del 2021, la classifica parla molto chiaro e certamente disegna bene quello che è il mercato di oggi.

Smartphone confronto
Vendite smartphone 2021, vince un marchio (screenshot)

Malgrado la pandemia globale di Covid-19 e una situazione certamente non positiva dal punto di vista economico per veramente tantissime persone, gli smartphone continuano a vendere e anche parecchio. Probabilmente infatti, e in maniera assolutamente controintuitiva, gli smartphone hanno continuato a vendere e anche parecchio. Infatti la didattica a distanza, lo smart-working, e lo spostamento di tutte le attività umane online non ha fatto altro che spingere sempre più persone a cambiare completamente il proprio stile di vita. Utilizzando la tecnologia e cercando di vivere, sopravvivere, nel miglior modo possibile. Per questo sono comunque tante le persone che in questi mesi hanno acquistato degli smartphone, e inevitabilmente è uno il re del mercato. E anche parecchio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  TomTom Go Navigation debutta finalmente su Android Auto

Vendite smartphone nel 2021: domina un marchio

Smartphone
Smartphone Apple (Pixabay)

Per quanto riguarda il mercato mondiale, è un prodotto ad aver avuto la meglio e anche di parecchio. Parliamo della nuovissima linea di terminali Apple, in particolare dell’iPhone 12. La versione base di questo modello ricopre il 5% delle vendite di tutto il mercato mondiale. Al secondo posto, riportano i dati Counterpoint, c’è l’iPhone 12 Pro MAX. Al terzo posto l’Apple 12 Pro. Fuori dal podio iPhone 11.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Galaxy Watch Active 4, importanti miglioramenti alla batteria e all’estetica

Quindi arriva Xiaomi che con il 9A conquista il 2% del mercato e con il Redmi 9 l’1%. Dopo i 4 modelli Apple e i 2 modelli Xiaomi arriva anche il Samsung Galaxy A12.SI nota quindi come il mercato abbia fame di prodotti con la mela sul retro, che conquista addirittura i primi quattro posti del mercato mondiale. Quindi due prodotti Xiaomi, e solo dopo un terminale marchiato Samsung. Di certo un cambiamento importante negli equilibri del mercato mondiale, che certamente potrebbe cambiare tante cose. E potrebbe anche cambiare le strategie di mercato nei prossimi mesi e spingere le aziende di settore a cambiare i propri piani e anche la propria gestione delle risorse.