Un giovane su quattro preferisce lo smartphone alla TV

Una battaglia che continua ad imperversare quella tra le grandi TV di casa e i piccoli smartphone, con nuovi dati interessanti. 

Telecomando
Giovani preferiscono smartphone alla TV (Pixabay)

Una volta si cercava di avere dei cellulari sempre più piccoli e potenti. Avere un cellulare più piccolo significava avere un terminale più facile da trasportare, da mettere in tasca, da utilizzare. Un dispositivo leggero, veloce, pratico. Poi ci sono stati gli smartphone e gli schermi touch, e la tendenza è cambiata radicalmente. Ora infatti gli smartphone sono sempre più grandi, salvo rare eccezioni, sempre più enormi. E questo perché gli schermi, che ora occupano tutta la parte frontale dei dispositivi, sono molto più grandi e utili per l’intrattenimento. Immaginate vedere un video su Youtube su uno schermo da 2 pollici, o seguire la vostra serie su Netfix su un cellulare con la finestra piccola da un pollice. Per questo motivo gli schermi sono sempre più grandi e la battaglia tra smartphone e TV sta diventando interessante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ancor più emoji in arrivo: la lista si allunga con tante varianti

Meglio smartphone che TV, i giovani lo preferiscono

Smartphone
Smartphone (Pixabay)

In una ricerca fatta da Philips, il noto produttore di televisori, ha portato a galla dei dettagli interessanti. Una delle rilevazioni più controverse è senza dubbio quella tra il rapporto  smartphone-TV. Infatti mentre la maggior parte delle volte, soprattutto gli adulti, preferiscono guardare la televisione ed usare la televisione per vedere dei video, i giovani non sono così d’accordo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ancor più emoji in arrivo: la lista si allunga con tante varianti

Precisamente il 23% del campione analizzato, sotto i 30 anni, ha ammesso di non avere preferenze tra smartphone e TV. Il 21% invece ha affermato che opterebbe per lo smartphone quando può scegliere, invece che il televisore, per fruire dello stesso contenuto. Un dettaglio importante, che conferma come sia sempre di più lo smartphone il centro della vita delle nuove generazioni, a discapito della TV. Forse troppo immobile, poco interattiva, condivisa, arcaica: la televisione sta perdendo il suo fascino negli occhi dei più giovani.