Twitter vuole evitare discussioni troppo accese con questa curiosa novità

Un nuovo aggiornamento è in arrivo su Twitter. La volontà è quella di evitare che nascano troppe conversazioni accese sulla piattaforma

twitter
La nuova feature di Twitter vuole evitare discussioni troppo accese all’interno della piattaforma (Adobe Stock)

Twitter sta ottenendo numeri sempre più importanti, e non vuole più fermarsi. Solamente qualche giorno fa, la piattaforma per ‘cinguettare’ ha superato ogni record e ottenuto il numero più alto di utenza connessa in simultanea. Il tutto anche e soprattutto a causa dell’enorme shutdown che ha colpito Facebook, WhatsApp ed Instagram.

In generale, comunque, i numeri del social continuano ad essere in crescita. Merito va dato agli sviluppatori e alle diverse funzionalità che stanno venendo rilasciato in questi mesi. A tal proposito, dalla pagina ufficiale di supporto è stato annunciato l’arrivo di una feature che avviserà gli utenti qualora stessero per prendere parte ad una discussione troppo accesa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Un miliardo e mezzo di utenti Facebook nei guai: i vendita i loro dati personali?

Twitter, il nuovo update per evitare discussioni troppo accese

Se siete utenti su Twitter, sicuramente già lo saprete: non è così complicato prender parte a discussioni accese su determinati argomenti. I botta e risposta continui sono il vero motore della piattaforma, che dà libero spazio ai pensieri dei propri utenti. Con una nuova funzione in fase di test, però, ora dovrebbe quantomeno esserci un avviso. Nello specifico, sulla pagina ufficiale Twitter Support è stata annunciata l’implementazione di una vera e propria intelligenza artificiale che si pone l’obiettivo di spiegare agli utenti se è probabile che una discussione si accenda in maniera particolare.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Adidas e Xbox insieme per una collezione di sneaker che vuole catturare l’attenzione dei gamers e non solo

Ad oggi, i parametri di analisi non sono ancora ufficiali. Sicuramente verranno presi in considerazione i messaggi già inviati, il numero di utenti che stanno reagendo, la viralità del tema in questione e molto altro. Chiaramente, l’utente avrà comunque la possibilità di farne parte e rispondere con le proprie argomentazioni. Ma solo dopo aver letto l’avviso da parte di Twitter e i 3 principi chiave della piattaforma:

  1. Stai parlando con esseri umani
  2. I fatti contano
  3. Tutti i partecipanti hanno un valore