Twitter disattiva le spunte blu, proteste online

Twitter disattiva le spunte blu e il web non la prendere proprio bene, anzi, esattamente il contrario. Ecco che sta succedendo.

Twitter
Twitter ferma le spunte blu (screenshot)

I social network sono piattaforme sempre più grandi in cui tutto quello che facciamo e spesso, troppo spesso, che siamo, si concentra. In tal senso coloro che utilizzano i social crescono di giorno in giorno e c’è l’imbarazzo della scelta. Amate leggere lunghi post e messaggi? Facebook. Preferite una comunicazione veloce? Twitter. Amate i contenuti multimediali, le fotografie? Instagram. Volete dei video corti e divertenti per perdere un po’ di tempo? TikTok.

Ce ne sarebbero anche altri, ma sono questi i più famosi e i più diffusi di tutto il mondo. Ed ecco perché quando ci sono dei cambiamenti importanti tutti gli utenti sono assolutamente interessati e sono fondamentalmente incuriositi a quello che sta avvenendo, dato che si parla di rivoluzioni totali. Come sta accadendo con Twitter, che ha deciso di bloccare le spunte blu.

Twitter blocca le spunte blu: salta tutto

Twitter su tablet
Twitter su tablet (Pixabay)

Le spunte blu sono un tipo di riconoscimento che Twitter ha deciso di dare agli utenti che sono famosi ed hanno tanti follower. Un modo per evitare problemi alla sicurezza e account fake, permettendo a tutti di essere assolutamente certi di star seguendo proprio l’account ufficiale che ci interessa.

Il vero cantante, il vero attore, il vero influencer e non qualche account falso con migliaia di bot che fanno finta. E anche un modo per riconoscere un certo status sui social. Per questo le richieste di avere le spunte blu, che vengono fatte tramite il proprio account, sono tantissime e tutti i giorni aumentano. Proprio in vista di un nuovo ed incredibile aumento delle richieste di spunte blu, Twitter ha deciso di bloccare tutto e di fermare la possibilità di fare richiesta.

POTREBBE INTERESSARTI>>> Xiaomi a tutto smartphone: pronto flagship con fotocamera sotto al display

POTREBBE INTERESSARTI>>> TIM, finalmente operativo il blocco dei servizi a pagamento

Parliamo infatti di migliaia e migliaia di richieste che devono essere processate ed esaminate dal team tecnico, per vedere quali account dotare di spunte blu e quali no. Per il momento, quindi, è necessario attendere e aspettare la nuova apertura di richieste per le spunte blu di Twitter.