Twitch potrebbe introdurre contenuti per adulti e ci sarà pure un tag dedicato

Twitch potrebbe creare un tag all’interno del quale racchiudere i contenuti per adulti

I contenuti per adulti su Twitch. Sembrerebbe esser questo l’ultimo orientamento del popolare servizio di casa Amazon, almeno a dire dell’affidabile youtuber Zach Bussey, spesso e volentieri prolifica fonte di anticipazioni sul mondo dello streaming.

Twitch contenuti per adulti tag Mature
Twitch introdurrà un nuovo tag “Mature”? (Unsplash)

In base a quanto raccolto dall’utente, le linee guida di Twitch potrebbero subire a partire dalle prossime settimane importanti modifiche proprio per far definitiva chiarezza sull’argomento, mai affrontato di “petto” dalla stessa piattaforma. Si ricorda, ad esempio, la vicenda che ha portato all’oscuramento del canale ufficiale di Amazon Prime spagnolo per la presenza di un capezzolo. Una regolamentazione dunque un po’ più precisa che sarà accompagnata, laddove i rumors di cui vi stiamo dando contezza troveranno effettiva conferma, dall’introduzione di una nuova categoria emblematicamente racchiusa all’interno del tag “Mature”, che dovrà essere inserito in modo obbligatorio nelle trasmissioni.

Bisogna comunque fare chiarezza, giacché quando si parla di contenuti per adulti su Twitch non si fa riferimento (ovviamente) a nudi espliciti o atti sessuali, bensì ad argomenti un po’ più leggeri che abbracciano in parte anche la divulgazione e l’informazione. Pensiamo, ad esempio, alle discussioni sulla salute sessuale o sulle esperienze sessuali, ma anche lap e pole dance ed arte sessualmente esplicita, passando infine per contenuti fetish, baci prolungati alla camera e frame sessualmente espliciti. Si tratta di una precisazione importante, tenuto conto anche delle conseguenze predisposte dalla piattaforma per coloro che violano le policy interne.

Twitch, dalla prossima settimana arrivano nuovi strumenti per le segnalazioni

Twitch contenuti per adulti tag Mature
Dalla prossima settimana arriveranno nuove modifiche su Twitch per le segnalazioni (AdobeStock)

In ogni caso, come anche precisato dalla stessa fonte, le live raggruppate sotto l’etichetta “Mature” saranno meno visibili rispetto a quelle consigliate agli utenti Twitch, il che significa che le dirette in questione dovranno essere cercate manualmente dagli utenti sfruttando l’apposito campo di ricerca.

In attesa di conferme o di smentite che potrebbero anche giungere a stretto giro di posta, quella di cui si discorre non sarà tuttavia l’unica novità di Twitch. Come spiegato anche in rete, dalla prossima settimana arriveranno nuovi strumenti per permettere agli utenti di segnalare comportamenti o commenti ritenuti scorretti. Queste modifiche saranno raccordate con un’interfaccia più intuitiva e completa, con menu differenziati in base al tipo di segnalazione (ad esempio perché riguarda una live o una clip) e funzionalità che agevoleranno gli utenti nella ricerca del motivo esatto della segnalazione medesima.