Trasforma la tua TV in Smart con un box intelligente: quale scegliere

Se hai un vecchio apparecchio e vuoi trasformarlo in una moderna Smart TV, ti basta comprare un box intelligente. Ecco quale scegliere

smart tv box
Smart TV in pochi secondi, grazie a questo box intelligente di Android (Adobe Stock)

Al giorno d’oggi, tutte le TV di ultima generazione sono Smart. Il che vuol dire connessione ad internet, applicazioni per accedere ai vari Netflix, Prime Video, Disney+ ecc., servizi per ascoltare la musica e così via. Un mondo del tutto nuovo rispetto al passato, un vero e proprio spartiacque per il settore.

Se ancora non avete effettuato il passaggio e siete affezionati al vostro vecchio televisore, magari perché ha un’ottima risoluzione o semplicemente perché funziona ancora bene, non disperate. Ci sono vari metodi alternativi per trasformare il tutto in una Smart TV di ultima generazione, con tutti i vantaggi del caso. Il consiglio è quello di acquistare questo box intelligente, economico e funzionante al 100%.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Accordo tra i potenti contro Amazon, Facebook e altri giganti del Web: via alla tassazione delle multinazionali

TV Smart in pochi secondi grazie all’Android TV Box: i dettagli

smart tv box
Ecco quale scegliere in base a risoluzione, memoria e sistema operativo (Adobe Stock)

Gli Android TV Box sono piccoli dispositivi che utilizzano il sistema operativo di Big G per far girare tutte le app e trasformare il vostro apparecchio in una moderna Smart TV. Bisogna innanzitutto collegarsi ad internet con la rete WiFi di casa, e poi inserire un cavo HDMI dalla presa del dispositivo al vostro televisore. Ed è detto fatto: accendendo il tutto, vi ritroverete davanti ad un mondo del tutto nuovo. In realtà, ci sono diversi device appartenenti a questa categoria che si differenziano per risoluzione, versione del sistema operativo e memoria.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> WindTre, un carico di giga per battere TIM e Vodafone

Partiamo dalla risoluzione, uno degli aspetti che maggiormente influenzano la scelta di una TV. I box TV di Android sono disponibili sia in HD 1080p che in UHD 4K. Ovviamente più avete intenzione di spendere maggiore sarà la qualità video. Ma se avete un apparecchio obsoleto e che non supporta la risoluzione massima, il consiglio è di rimanere sul 1080p.

Per ciò che riguarda il software di sistema, potete trovare box con Android 9, 10, 11. La maggior parte delle applicazioni funzione anche con le versioni più obsolete, ma il consiglio è quello di acquistare un box con Android 11 così da non temere eventuali “tagli”. Infine la memoria, sia RAM che di archiviazione. Una buona configurazione è 4GB di RAM e 64GB di memoria interna, così da poter scaricare tutte le app che volete e farle girare senza intoppi.