Tragedia TIM: l’accadimento terrorizza gli utenti, non se lo aspettavano

Un settembre nero per tutti i clienti TIM, che sono tornati dalla vacanze e si sono trovati un pacco regalo che non avevano proprio messo in preventivo.

A dirla tutta gli utenti erano già stati avvisati della rimodulazione in corso, fra aprile e maggio per la precisione, ma non si pensava che il rincaro potesse arrivare in maniera così copiosa.

TIM - Cellulari.it 20220925 2
TIM riserva sorprese non eccellenti ai clienti – Cellulari.it

In controtendenza rispetto a quelle che sono state le operazioni di rimodulazioni delle precedenti settimane, i cambi di listino di TIM cambieranno sensibilmente il bundle della nota azienda italiana di telecomunicazioni, che offre servizi di telefonia fissa, pubblica, mobile, VoIP, internet e TV via cavo, in tecnologia IPTV.

Le misure compensative di TIM

I rincari si estenderanno a macchia di leopardo e comprenderanno una serie di ricaricabili per la telefonia mobile. Al netto delle offerte low cost per i nuovi abbonati, TIM si accoda ad altri operatori, ma la modifica dei suoi listini nel mese di settembre è stata diversa.

Il valore degli aumenti di prezzo per gli abbonati di TIM è di quelli forti, che fanno riflettere dal momento che partono da un euro fino in pratica a raddoppiare, arrivando a due. TIM ha deciso di tranquillizzare un po’ tutti, prevedendo misure compensative per i suoi abbonati.

TIM - Cellulari.it 20220925
TIM – Cellulari.it

Un esempio su tutti: gli utenti hanno una ricaricabile attiva sul piano tariffario e che si troveranno a pagare un extra mensile, potrebbero ricevere quote extra per i consumi legate a chiamate ed SMS. Almeno questo è nelle previsioni.

Quella premonizione di esattamente due mesi fa, dunque, ha costretto TIM ad aumentare il prezzo mensile di alcuni piani mobili ricaricabili, includendo però un aumento del bundle dati mensile.

Un palliativo che un utente, se vuole continuare a usufruire della rete TIM, deve sapere: l’operatore telefonico italiano ha inviato un SMS ai clienti interessanti confermando loro l’applicazione di un incremento del costo mensile di 1 o 2 euro, assicurando però l’aumento parallelo dei Giga al momento della ricezione dell’SMS da un minimo di 30 Giga al mese a Giga illimitati.

Fino al 31 luglio c’è stata la possibilità di accettare o meno questa rimodulazione della tariffe di TIM, ma è logico che sono stati in tanti ad aver preferito altri lido. Fortuna, questa è un’era nella quale ci sono talmente operatori (compresi quelli virtuali) fatti apposta per tutte le tasche. E sono proprio quelli che hanno preferito rimodulare i propri costi, i primi a ringraziare TIM.