Tragedia per gli utenti Apple: quest’app non funziona, il problema persiste

Straniti dal fatto che una vostra applicazione non stia funzionando come dovrebbe? C’è una spiegazione più che valida al riguardo.

Se un’app comincia ad interrompersi continuamente, magari senza un motivo apparente, è probabile che sia affetta da un problema interno. Per lo più potrebbe trattarsi letteralmente di qualunque cosa, come un bug di sistema oppure un problema causato da dei file non programmati perfettamente; può capitare che qualcosa possa andare storto con il passare del tempo.

app non funziona
App music non funziona come dovrebbe – Cellulari.it

È anche vero, però, che la società che si è occupata di sviluppare l’app si premuri di risolvere la faccenda al più presto, arrivando magari a sistemarla successivamente. Tenere l’interesse dell’utenza alto è importante, quindi procedere alla riparazione software dell’applicazione in questione non può che rivelarsi essere un’ottima idea per mettere un punto alla vicenda.

Music non funziona, e la colpa pare che sia di iOS

Sta succedendo esattamente quello che stiamo dicendo con un servizio di Apple, lo stesso che se fino a pochi giorni fa funzionava in modo splendido, ora non sembra che sia al massimo della sua forma. Purtroppo è un tipo di app che tendiamo ad utilizzare molto spesso probabilmente, ecco perché la situazione potrebbe coinvolgere tutti quanti noi. Di quale app si sta parlando, e come mai è così essenziale?

app music 1
Risolveranno prima o poi? Riceveremo le nostre risposte molto presto – Cellulari.it

A partire dal giorno in cui iOS 16.2 è stato rilasciato, abbiamo assistito alla nascita di un cambiamento epocale: la riproduzione senza interruzioni dell’app Music è stata disattivata. In origine serviva a far sì che si potesse passare da una canzone alla successiva senza soluzione di continuità e senza pause in altre parole. Era comoda da usare in molte circostanze praticamente.

Attenzione a non fare confusione con la dissolvenza incrociata, la quale, invece, permette a un brano di entrare in dissolvenza mentre il brano precedente svanisce piano piano. La riproduzione senza interruzioni, d’altro canto, è supportata da anni su tutte le sue piattaforme Apple, mentre la dissolvenza incrociata non è ancora compatibile con Apple Music su iPhone.

In iOS 16.2 pare che la riproduzione senza interruzioni sia del tutto disattivata per molti utenti iPhone e iPad. Ciò significa che c’è un intervallo di alcuni secondi tra le canzoni, soprattutto quando l’album deve essere ascoltato senza interruzioni. Al momento dovremo sperare che iOS 17 porti i miglioramenti che tanto desideriamo, magari tra non molto tempo.