TikTok contro Bitcoin: addio a FinTok, account e contenuti banditi dalla piattaforma

TikTok dice basta a Bitcoin: tutti i video su finanza, valute digitali e trading online saranno banditi per fermare la promozione di TikTok investimenti finanziari ad altro rischio.

Bitcoin TikTok
(Unsplash)

FinTok” è il settore di TikTok popolato da influencer che divulgano informazioni e consigli sulla finanza: molto presto, perà, cesserà di esistere. TikTok ha deciso di intervenire sulla diffusione di contenuti su Bitcoin ed altre criptovalute, trading online, carte di credito ed operazioni finanziarie che comportano degli investimenti ad altro rischio. Tutti i creatori riceveranno un ban, con l’accusa di aver condiviso truffe mascherate da consigli finanziari nella forma di video virali.

Il bando non toccherà solo i presunti truffatori, ma tutti gli influencer che condividono video su questi temi: il nuovo regolamento della piattaforme impone un blocco alla promozione di elementi finanziari e sponsorizzazioni da parte delle aziende che sfruttano i contenuti virali per raggiungere un pubblico più ampio. Potrebbe essere consentito alle aziende di pubblicizzare i propri servizi agli utenti maggiorenni.

LEGGI ANCHE >>> Cavi audio, è querelle sul “genere del nome”. Ne occorre uno neutro

Addio a FinTok: le cause del bando a finanza e Bitcoin su TikTok

TikTok Bitcoin finanza
(Unsplash)

FinTok incontra così la sua fine: migliaia di video sul tema delle criptovalute saranno definitivamente eliminati dalla piattaforma, insieme a tutti gli annunci sugli stessi prodotti finanziari. Le motivazioni di questa scelta sono da individuare nelle accuse mosse nei confronti di TikTok sulla diffusione di consigli irresponsabili all’userbase composta soprattutto di giovani. La finanza sarà, essenzialmente, un argomento proibito.

LEGGI ANCHE >>> “Il tuo account Apple è stato bloccato”: occhio all’ultima pericolosa truffa

Gli aspiranti investitori potrebbero essere invogliati dai contenuti virali proposti dagli influencer e dagli annunci di carte di credito, servizi di trading ed offerte fraudolente o semplicemente troppo rischiose. La responsabilità delle conseguenze di questi video e pubblicità è tanto grande quanti sono i rischi posti dai movimenti finanziari dannosi, che potrebbero causare seri guai a chiunque fosse invogliato, sulla piattaforma, ad intraprenderli.

Se e come la decisione di TikTok avrà un impatto sui movimenti delle criptovalute, resta da vedere.