Ti basterà il tuo cellulare e ti sembrerà di stare al cinema

Contiene link di affiliazione.

Malgrado YouTube, Twitch e i servizi in streaming, il dubbio su cosa guardare la sera dopo cena rimane uno dei più annosi. Nonostante l’accesso a librerie con migliaia di titoli disponibili, infatti, non c’è mai quello che cerchiamo, finendo puntualmente col rivedere per l’ennesima volta il nostro film preferito. Che è sempre meglio che rimanere bloccati a fare binge watching di una serie TV a caso.

Come usare il cellulare come schermo cinema
fonte: unsplash

Forse, il problema è proprio questo, l’eccesso di scelta ci lascia spesso basiti, più abbiamo e meno riusciamo a scegliere. Non c’è mai la serata adatta, mentre nelle serate preposte c’è sempre qualcuno che occupa la TV, costringendoci ad adattarci, usando il nostro smartphone come schermo alternativo. Che poi, per quanto si possa avere un buon dispositivo, certi prodotti cinematografici ed anche alcune serie TV, proprio non rendono sul “piccolo schermo”.

Perché allora trovarsi costretti a strizzare gli occhi, come se ci desse l’innaturale capacità di zoomare, invece di trovare un’alternativa? Insomma, se la TV è occupata e anche il PC non è più quello di un tempo, tra connessione e memoria occupata, potrebbe esserci un’altra soluzione per uno streaming di qualità, che non solo risolverà il problema alla radice, ma cambierà completamente il vostro modo di “guardare” la TV.

Per sentirti al cinema ti mancheranno solo i pop-corn: il cellulare così non l’hai mai usato

Proiettore ELEPHAS
fonte: amazon.it

Parlando in generale, ci sono display e display: non tutti sono adatti a proiettare la stessa cosa per via delle diverse impostazioni grafiche. Una sorgente a 4K può essere trasmessa su un vecchio tubo catodico (volendo forzare la mano), ma l’immagine finale non sarà ovviamente alla risoluzione originale. Gli unici “schermi” che sembrano adattarsi a tutto sono quelli dei cinema, sia per la dimensione, ma anche per il piacere infantile di stare in sala.

Vedi su Amazon

Fortunatamente, negli ultimi anni, sono arrivati sul mercato i proiettori portatili, ancora più piccoli di quelli professionali. Ed è proprio di questo che vogliamo parlare oggi, per risolvere una volta per tutte il problema delle “serate film”. Il modello in questione, è anche uno dei migliori sul mercato, con un rapporto qualità/prezzo più che sbalorditivo.

Questo proiettore portatile è dotato di un display ad alta risoluzione 1080p, con tecnologia dei colori in NTSC per immagini vivide e definite. La luminosità nominale di 13.000 lumen e il rapporto di contrasto cromatico migliorato fino a 10000:1, lo rendono adatto a qualsiasi ambiente di utilizzo.

Grazie allo zoom 4K non ci saranno problemi di spazio, con uno schermo proiettato che va dai 30” fino 200” e tutte le dimensioni intermedie. Per non parlare dei doppi altoparlanti stereo da 3 W integrati con sistema audio SRS, per un suono pulito e corposo in ogni momento.

Ma il vero punto di forza di questo proiettore portatile sta nella connettività. Il doppio Wifi dual-band 2.4G e 5G permetterà di collegare qualsiasi PC, smartphone o tablet e proiettarlo senza ritardi di immagine. Ma non solo, il proiettore è anche compatibile con dispositivi Fire Stick per aver sempre a disposizione tutti i film e le serie TV preferite. Da oggi, il cinema, sarà sempre a casa tua grazie al tuo cellulare.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: in qualità di Affiliati riceviamo un guadagno sugli acquisti effettuati tramite tali link. Vi invitiamo a verificare i prezzi eventualmente indicati nel testo, in quanto potrebbero subire variazioni dopo la messa online.

Impostazioni privacy