Il trucco per arrivare a sera con la batteria dell’iPhone ancora piena: ti sbalordirà

Gli iPhone nascondono una funzione molto utile che permette di risparmiare batteria automaticamente, senza che l’utente faccia nulla.

Nonostante i significativi progressi tecnologici degli ultimi anni, la durata della batteria dei dispositivi mobili rimane una sfida quotidiana per molti utenti. Gli smartphone sono diventati più potenti e le loro funzionalità sempre più complesse, ma la batteria spesso non riesce a tenere il passo con l’intensità d’uso che molti di noi richiedono. Questo lascia molti consumatori in una costante ricerca di prese elettriche o dispositivi esterni per ricaricare durante il giorno.

iphone trucco batteria
Esistono funzioni utili su iPhone che aiutano a gestire meglio il consumo di batteria (Foto Web365 Srl) Cellulari.it

Fortunatamente, esistono alcune funzioni, spesso poco conosciute, che possono aiutare a gestire meglio il consumo energetico del nostro iPhone, permettendoci di utilizzare il dispositivo per l’intera giornata senza il timore di rimanere a corto di batteria. Si tratta di una semplice impostazione, purtroppo poco conosciuta, che può semplificare notevolmente la vita e liberare dall’ansia di ritrovarsi con un telefono spento proprio quando ne abbiamo più bisogno.

Risparmio della batteria senza pensieri: il trucco che ogni possessore di iPhone dovrebbe conoscere

Uno degli strumenti più utili a disposizione degli utenti iPhone per estendere la durata della batteria è la Modalità Risparmio Energetico. Tradizionalmente, iOS suggerisce di attivare questa modalità quando il livello della batteria scende al 20%. In realtà, è possibile intervenire ben prima che il telefono raggiunga questo livello critico, personalizzando l’attivazione automatica della modalità a una percentuale di batteria più alta.

come risparmiare batteria su iphone
È possibile impostare l’attivazione automatica della Modalità Risparmio Energetico tramite l’app Comandi (Canva foto) Cellulari.it

La Modalità Risparmio Energetico, una volta attivata, modifica alcune impostazioni del dispositivo per ridurre il consumo energetico. Le email dovranno essere controllate manualmente, l’aggiornamento delle app in background viene disabilitato, e anche la luminosità dello schermo e il movimento vengono ridotti. Questi cambiamenti aiutano a prolungare notevolmente la vita della batteria quando si è lontani da una fonte di alimentazione.

L’automazione di questa funzione può essere configurata facilmente attraverso l’app Comandi, disponibile su tutti i dispositivi iOS. Seguendo alcuni semplici passaggi, è possibile fare in modo che l’iPhone attivi automaticamente la Modalità Risparmio Energetico al raggiungimento di una specifica percentuale di batteria, scelta dall’utente.

Per iniziare, apri l’app Comandi e seleziona la scheda “Automazione” situata nella parte inferiore dello schermo. Clicca sul pulsante “+” per creare una nuova automazione. Scegli “Livello batteria” dalle opzioni disponibili e imposta la condizione “Scende sotto” al livello percentuale desiderato, ad esempio al 50%. Questo ti permetterà di attivare la modalità risparmio energetico prima che la batteria scenda troppo, mantenendo il dispositivo operativo per più tempo.

Dopo aver selezionato il livello, disattiva l’opzione “Chiedi prima di eseguire” per assicurare che l’automazione si attivi senza ulteriori interventi, e procedi selezionando l’azione “Imposta Modalità Risparmio Energetico”. Concludi l’impostazione toccando “Fatto”. Questa automazione ora farà parte della lista delle tue automazioni e si attiverà automaticamente ogni volta che la batteria del tuo iPhone raggiungerà la soglia impostata.

Impostazioni privacy