Telegram: stravolta l’app a dicembre, l’aggiornamento la rende irriconoscibile

La corrispettiva nemesi di WhatsApp sarà completamente diversa da come la conosciamo, e a renderla tale ci penserà un nuovo update da parte della società creatrice. Cosa succederà a Telegram?

È difficile non essere contenti del rilascio di un eventuale aggiornamento che si occupa di evolvere l’applicazione che tanto ci piace, ma a cui non diamo la giusta attenzione che si meriterebbe. Capita in più occasioni, infatti, di ignorare molte funzionalità per dare peso soltanto a quelle che si palesano per prime, nonché le più ovvie agli occhi nostri. Le emoticon, tanto per dirne una, sono esattamente i primi elementi che valutiamo.

telegram agg
Ci sarà piaciuto? – Cellulari.it

Per fortuna esistono le chatlog, che potrebbero essere molto utili per riuscire a capire al meglio tutte le modifiche che sono state apportate. Quanto detto, però, vale solo per alcuni utenti che preferiscono concentrarsi sulla parte progettuale delle app, analogamente al caso di WhatsApp. Chi guarderebbe il resoconto dei cambiamenti dopotutto? Non è una azione così tanto scontata contrariamente a come dovrebbe essere in realtà.

Telegram si aggiorna: non sarà più come prima

Ma, provandoci insieme, potremmo pensare di studiare a fondo le ultime novità di Telegram per costatare se siano valide o meno. Sono davvero molte adesso, e credere che riusciranno a deluderci sin dal principio potrebbe essere un errore più grave. Privacy, chat, contatti e così via cambieranno in maniera radicale ora, tanto da diventare irriconoscibili. Che cosa ha cambiato l’app di messaggistica istantanea seconda solo a WhatsApp?

telegram agg 3
Nuovo aggiornamento di Telegram – Cellulari.it

L’update parte in grande con una modifica relativa alla privacy e ad una maggiore organizzazione dei topic e dei canali, due impostazioni molto richieste dagli utenti e che sono finalmente sono disponibili. Difatti, ora sarà possibile iscriversi anche senza far uso del numero di telefono, e qualora ci fosse verrà gestito da una blockchain che si occuperà di proteggere i nostri dati al meglio delle possibilità. Questo, quindi, migliorerà di sicuro la nostra fiducia nei confronti dell’app.

Poi è l’avvento della modifica dei messaggi, a cui si potrà impostare un timer per eliminare quelli delle nuove chat. Cambiano anche le modalità di visualizzazione, pensate per essere ancora più immediate con migliori impostazioni di ricerca tra i messaggi. Infine, ma non meno importante, la patch ha aggiunto pure i badge per riconoscere i topic già visitati e una innovativa modalità di organizzazione per fissare messaggi e argomenti in maniera ancora più intuitiva.