Telegram è tutto nuovo: una valanga di novità con l’ultimo aggiornamento

Tante novità introdotte da Telegram con il nuovo aggiornamento già in corso di distribuzione su dispositivi Android, iOS e versione desktop

Telegram ha rivoluzionato il detto “pulizie di primavera”, rispolverando – è proprio il caso di dirlo – l’app di messaggistica istantanea con importanti funzioni che toccano praticamente tutte le principali funzionalità della piattaforma. Il classico aggiornamento di inizio anno (o quasi) si trasforma dunque in una occasione propizia per fare un affondo sulle caratteristiche di Telegram e introdurre miglioramenti – alcuni peraltro molto attesi dagli utenti – che permetteranno all’app di Pavel Durov di avvicinarsi alla rivale WhatsApp.

Telegram nuovo aggiornamento
Tante novità con il nuovo aggiornamento di Telegram (Immagine by Telegram blog)

Difficile catalogare le novità di Telegram considerato l’ingente quantitativo di annunci che accompagnano il nuovo aggiornamento, ma ci proviamo. Partiamo innanzitutto da una modifica apparentemente minore ma dall’impatto pratico da non sottovalutare: l’app permetterà di trasformare qualsiasi suono in un tono di notifica, offrendo l’opportunità agli utenti di creare avvisi personalizzati per qualsiasi chat. Potrete quindi utilizzare pezzetti della vostra musica o addirittura melodie riprese dai meme per qualsiasi conversazione: basterà toccare un breve file audio o un messaggio vocale in una chat per aggiungerlo alla lista dei suoni di notifica.

I toni di notifica di Telegram sono raggiungibili entrando nelle Impostazioni e scorrendo fino alla voce “Notifiche e suoni”: in questa sezione si potranno impostare toni personalizzati per singole chat, così da sapere in anticipo quale contatto o quale gruppo ha ricevuto un nuovo messaggio. Prestate attenzione ad un’unica accortezza: i toni supportano file di dimensione massima di 300 KB, file audio e messaggi vocali di durata massima di 5 secondi.

Un’altra novità di Telegram è legata all’autoeliminazione nei profili, il cui nuovo menu permetterà di accedere rapidamente alla funzione oltre a supportare adesso impostazioni migliorate del timer. L’applicazione di messaggistica ha peraltro deciso di estendere le anteprime di risposte anche quando vengono inoltrati i messaggi in altre chat, potenziando quindi una delle caratteristiche più apprezzate dagli utenti.

Telegram, il nuovo aggiornamento rivoluziona i bot

Telegram nuovo aggiornamento
Importanti modifiche ai bot di Telegram (Immagine by Telegram blog)

Il nuovo aggiornamento Telegram propone anche importanti modifiche anche ai bot. Gli sviluppatori di bot avranno infatti a disposizione nuovi strumenti per creare interfacce più flessibili con JavaScript. Secondo il team di sviluppo, con la nuova funzione i bot di Telegram saranno in grado di sostituire completamente qualsiasi sito web. Peraltro, gli stessi bot potranno essere impostati come amministratori, conferendo loro permessi esclusivi all’interno di chat e gruppi. Telegram ha precisato però che i bot potranno essere aggiunti ai canali soltanto come amministratori, mentre per quanto riguarda i gruppi ci sarà un ventaglio maggiore di scelta (membri o amministratori).

La piattaforma ha poi annunciato una nuova funzione dedicata a Telegram per iOS, con particolare riferimento alla traduzione in-app. Gli sviluppatori hanno infatti affinato ulteriormente tale feature introducendo nuove lingue e migliorando la qualità di traduzione. Su Android, invece, è stata migliorato il picture-in-picture, affinando una delle peculiarità più apprezzate dagli utenti.

Infine, novità minori concernono nuove animazioni nell’interfaccia delle impostazioni e nuove emoji animate.