Telegram: come nascondere tutto immediatamente, evita che ti scoprano

Su Telegram potete finalmente nascondere tutto in pochi secondi. Seguite questi semplici passaggi ed eviterete di essere scoperti. Ecco cosa dovete fare, è alla portata di tutti

Tra le varie piattaforme di messaggistica disponibili in rete, vale la pena menzionare anche Telegram. Il servizio di Pavel Durov è il principale concorrente di WhatsApp e, nel corso degli ultimi anni, ha ottenuto sempre più riscontri grazie a funzionalità ed aggiornamenti spesso unici e mai visti prima.

telegram 20230102 cellulari.it
Sapevate che su Telegram c’è la possibilità di nascondere tutto ciò che inviate? Vi basta seguire questi passaggi (Adobe Stock)

Ci sono un sacco di strumenti ai quali tutti gli utenti iscritti possono accedere in un qualsiasi momento, senza dover metter mano al proprio portafogli. E spesso alcuni di questi passano in secondo piano ma, se conosciuti ed utilizzati a dovere, potrebbero rivelarsi di fondamentale importanza. Sapevate che c’è un metodo veloce per poter nascondere tutto immediatamente? Così eviterete di essere scoperti.

Telegram, ecco come fare per nascondere ciò che inviate

Le novità su Telegram non finiscono mai. Se ancora oggi il servizio di messaggistica è tra i più utilizzati in assoluto, molto lo si deve proprio alle funzionalità uniche introdotte dal team di sviluppatori all’interno della piattaforma. Molte delle quali stanno venendo “emulate” dalla concorrenza, seppur in ritardo.

telegram 20230102 cellulari.it
Ecco cosa dovete fare per sbloccare la nuova funzionalità (Adobe Stock)

In particolare, nei giorni scorsi è arrivata una nuova ondata di update che è bene tenere d’occhio. Tra le novità, vale la pena menzionare i media nascosti. Si tratta di una feature che sfrutta la formattazione spoiler, così da nascondere ciò che inviate. Potete c aprire foto e video con un velo che offusca il tutto, e i destinatari dovranno fare tap su di esso per vedere il contenuto completo.

Altra novità riguarda l’archivio, con la possibilità di aggiungere impostazioni di autorimozione separate per tutti i vari content imultimediali che sono salvati nella cache. C’è anche un grafico a torta, utile per occupare spazio e schede per Media, File e Musica. Menzioniamo poi anche nuovi strumenti di disegno e di testo, ottimali per personalizzare i contenuti da inviare ai destinatari scelti. Ma anche foto del profilo per i vostri contatti personalizzate, foto del profilo pubbliche e la possibilità di nascondere la lista coi membri del gruppo (quando sono più di 100). Tutti accorgimenti utili e che potete sfruttare sin da subito, aggiornando l’app per Android ed iOS tramite gli store ufficiali.