Stop per Twitter: non arriverà più, il dramma per gli utenti

Una notizia che non farà piacere agli utenti di Twitter, soprattutto ai più attenti alle ultime novità pensate dalla piattaforma di Elon Musk. Pare che sia stato deciso uno stop importante

Twitter ed Elon Musk continuano a far parlare, e non poco. Dal momento dell’acquisizione da parte del miliardario sudafricano, il social network per cinguettare ha registrato una serie di cambiamenti non da poco. Hanno fatto scalpore i tanti licenziamenti e la possibilità di pagare per ottenere la spunta blu del verificato.

twitter 20221202 cellulari.it
Brutte notizie per gli utenti di Twitter, uno dei servizi più attesi in assoluto non arriverà (Adobe Stock)

Ma sembra non essere finita qui, anzi. Si stanno rincorrendo diversi rumor ed indiscrezioni in merito alle possibili mosse future che Musk starebbe pensando di mettere in atto per il suo social network. Tra le altre cose, pare che uno dei servizi più attesi non arriverà più, uno stop improvviso dovuto ad una motivazione ben precisa.

Twitter dice stop ad un servizio, cosa sta succedendo

twitter 20221202 cellulari.it
Stop per Twitter Blue (Adobe Stock)

La notizia è stata lanciata in anteprima da Platformer e The Verge, e sta trovando sempre più conferme. Pare che Elon Musk e il suo team abbiano deciso di ritardare il lancio di Twitter Blue. Una scelta dettata dalla volontà di capire come evitare di pagare le commissioni del 30% ad Apple. Sembra sia in atto una sorta di studio per trovare la giusta procedura in questo senso. Proprio negli ultimi giorni, lo stesso Musk si è lamentato a più riprese con Apple, non solo per le commissioni ma anche per la riduzione degli acquisti di pubblicità. Tanto che è arrivata addirittura la minaccia di rimuovere definitivamente il client ufficiale per iOS dall’App Store.

Secondo la roadmap iniziale, Twitter Blue sarebbe dovuto arrivare il 29 novembre in pianta stabile. Una funzione che va ad integrarsi con la verifica degli account, integrando badge a tre colori. Giallo oro esclusivo delle aziende, grigio per i politici e blu per tutti coloro che vogliono sottoscrivere il tanto chiacchierato abbonamento premium. Con il prezzo che dovrebbe arrivare a 8 dollari invece che 7,99, così da avere una cifra tonda.

Ora bisogna capire in che modo si evolverà la situazione. In particolare con Apple, tanto che si parla già della non possibilità di abbonarsi a Twitter Blue tramite acquisto in-app da iPhone o iPad. Mentre per ciò che riguarda Android c’è ancora silenzio e nessuno si è sbottonato più di tanto.