Steam apre alla realtà aumentata: in arrivo una novità super

Grazie ad un accordo appena raggiunto tra Steam e Nreal, sarà possibile godere di un’esperienza di gioco unica con la realtà aumentata. Tutti i dettagli

L’universo tech sta procedendo a passo spedito verso il consolidamento della realtà aumentata. Basti pensare al metaverso, con decine di aziende che stanno investendo milioni di dollari per farsi trovare in prima linea quando il cambiamento sarà “definitivo”. Ma anche i grandi produttori di apparecchiature, con visori e occhiali sempre più all’avanguardia.

visore steam 20220616 cellulari.it
Steam ha avviato una fantastica collaborazione per portare i suoi giochi da PC alla realtà aumentata (Adobe Stock)

Proprio a tal proposito, nelle scorse ore è stato annunciato un nuovo accordo tra Steam e la compagnia cinese Nreal. Arriverà presto una versione beta del software videoludifco su Nreal Light e Nreal Air AR, con l’obiettivo di permettere ai gamer di usufruire di un’esperienza unica e in realtà aumentata.

Steam e Nreal, tutti i dettagli della collaborazione appena siglata

visore steam 20220616 cellulari.it
I dettagli dell’accordo con Nreal (screenshot)

Secondo quanto comunicato da Nreal con una nota ufficiale, il rilascio della beta di Steam sui suoi dispositivi arriverà entro la fine di giugno. L’idea è quella di portare i videogiochi per computer su un livello tutto nuovo, quello della realtà aumentata. Chiaramente saranno richiesti sforzi enormi per far sì che il tutto funzioni come da programma. Ogni titolo dovrà essere adattato ad un sistema di output tutto nuovo, che non si basa più su mouse e tastiera ma su un’esperienza totalmente diversa.

I primi franchise ad aprire a questo cambiamento saranno DiRT Rally e tutta la serie di Halo. “Siamo felici di annunciare che porteremo per primi Steam nella realtà aumentata. Il rilascio della beta vuole dare ai nostri utenti un assaggio di quello che sarà possibile fare. Alla fine, tutti i giochi classificati AAA potranno essere giocati su uno schermo HD da 200 pollici in uno spazio libero da ostacoli” ha spiegato il co-fondatore di Nreal Peng Jin. Non rimane che aspettare per capire quali saranno i risvolti futuri dell’accordo. La speranza è che possano venire aperte le porte ad una realtà tutta nuova, per un’esperienza videoludica senza precedenti.