Statua di Steve Jobs nel Parco degli Eroi Americani: l’ordinanza di Trump

Statua di Steve Jobs nel Parco degli Eroi Americani, una ordinanza dell’uscente presidente Donald Trump per immortalare la storia.

Steve Jobs
Steve Jobs statua nel Parco degli Eroi (screenshot)

Il presidente Donald Trump è da settimane al centro di accese polemiche e importanti discussioni. Tutto il mondo ora ci si sta chiedendo quale siano i confini della libertà di espressione, sui social e nella vita reale, nonché dove termini il diritto di esercitare politica e la propria opinione. Presidente uscente tra poche ore,  il suo sostituto sarà Joe Biden. Prima di salutare la Casa Bianca, probabilmente per sempre, però, Trump ha voluto emanare un’ordinanza per ultimare il progetto di quello che può essere definito come il Parco degli Eroi Americani. Infatti il politico di destra stava lavorando per creare una struttura che contenesse tutti gli eroi della storia americana. E tra questi anche Steve Jobs.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Come avere emoji di iPhone su Android: la guida

Statua di Steve Jobs nel Parco degli Eroi Americani: l’ordinanza di Trump

Mac e iPhone
Mac e iPhone (Pixabay)

Steve Jobs è senza dubbio una delle personalità più importanti del secolo scorso. Parliamo infatti di un uomo che ha lottato per rivoluzionare la tecnologia, che ha cambiato la storia dei cellulari e dei computer, che ha portato internet nelle case e nelle tasche di tutti. Proprio per il suo incredibile apporto alla storia mondiale e americana, anche una sua statua sarà eretta all’interno del National Garden of American Heroes.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> POCO F2, notizie incoraggianti sulla scheda tecnica

Insieme a lui altre personalità di spicco come Martin Luther King e Albert Einstein. Certamente un riconoscimento molto importante per l’uomo che ha creato Apple, modificando completamente la storia della tecnologia e della comunicazione.