Stai attento: se attivi quest’impostazione su iPhone, distruggi la batteria

Le impostazioni del nostro cellulare possono nuocere al dispositivo? Sembrerebbe di sì a seconda di alcune costatazioni da parte di coloro che le hanno utilizzate, ma niente paura: ecco come evitare che possa succedere.

Alcune funzionalità relative all’iPhone non sono sempre utili, dipende da come vogliamo usarle. Tanti preferirebbero far uso di alcune azioni, grazie alle quali sarebbe possibile accedere a determinati comandi con cui rendere l’esperienza di utilizzo dello smartphone migliore sotto ogni punto di vista.

Batteria iPhone (Foto Canva)
Batteria iPhone (Foto Canva)

Gli aggiornamenti fatti a iOS, per esempio, sono serviti sia per migliorare le vecchie funzioni che per rendere quelle attuali di gran lunga migliori. La Dynamic Island è stata una delle più acclamate per via delle numerose impostazioni aggiunte, che si sono rivelate parecchio utili per quello che hanno saputo offrire. Gli utenti, in tal caso, potrebbero essere più soddisfatti grazie agli update.

A parte Apple anche altri sistemi operativi vengono aggiornati periodicamente, come Android o UI. Certo, hanno delle caratteristiche in meno e che non c’entrano molto con quello che solitamente metterebbe a disposizione la Mela, ma è sicuro che l’OS in questione riesca a sorprenderci ancora una volta grazie alle opzioni che avremo modo di vedere in seguito.

Un’app non funziona bene? Ricevi le patch in tempo reale per aggiornarla

Tuttavia, non sempre riescono ad essere al massimo fin da subito, per questo è necessario aggiornare il sistema operativo il più velocemente possibile. La casa di Cupertino, volendo aiutare gli utenti a fare questo, ha introdotto una funzione che supporterà tutti noi durante l’aggiornamento di una nuova patch in uscita. Di quale impostazione parliamo? Ecco cosa c’è da sapere.

ios 16.2 impostazione 1
Disattivatele in caso non vengano utilizzate: consumerebbero batteria – Cellulari.it

Una delle nuovissime funzionalità inserite di recente su iOS 16.2 è la possibilità di personalizzare le “Attività in tempo reale” con gli “Aggiornamenti più frequenti”. Questo servirebbe ad abilitare gli update per applicazione, seppur non tutti supportino – al momento – questa innovazione del tutto inedita. Ma vediamo in che modo sia possibile utilizzarla finché ne abbiamo occasione.

Per poter attivare l’opzione sarà necessario installare l’aggiornamento di iOS 16.2, essenziale per poter avere accesso a questa nuova funzione. In seguito dovremo aprire l’app “Impostazioni” sull’iPhone e scorrere verso il basso, scegliendo in seguito una applicazione compatibile e che mostri la voce “Attività in tempo reale“. Fatto questo, basterà impostare ON per usarla e ricevere gli update pii recenti.