Sony vuole lanciare il suo servizio internet coi satelliti, proprio come Starlink

Anche Sony vuole proporre il suo personale servizio di connessione ad internet coi satelliti. Ecco tutti i dettagli sul progetto che ricorda Starlink

Il futuro della connessione ad internet punta forte sui satelliti. Ad aver aperto le porte a questa tecnologia ci ha pensato SpaceX che, ormai diverso tempo fa, ha dato vita a Starlink. Si tratta di un progetto ancora in fase embrionale e che punta a migliorare negli anni a venire, con il lancio di nuovi satelliti e una copertura sempre maggiore.

sony internet 20220604 cellulari.it
Stando a quanto emerso, anche Sony starebbe pensando di lanciare il suo servizio di connessione ad internet via satellite (Adobe Stock)

Ma presto ci saranno anche nuovi temibili concorrenti. A partire da Sony che, proprio negli scorsi giorni, ha annunciato la nascita della Space Communications. Si tratta di una società che fa riferimento alla filiale Sony Corporation of America. Questa realtà dovrebbe occuparsi delle comunicazioni ottiche spaziali, proprio come Starlink.

Tutto quello che c’è da sapere sul servizio internet di Sony

sony internet 20220604 cellulari.it
Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo, in attesa di maggiori informazioni (Adobe Stock)

Un settore destinato ad essere sempre più affollato, sia grazie all’intervento di Sony che alla Blue Origin di Jeff Bezos. A capo della Space Communications di Sony è stato eletto Kyohei Iwamoto, già conosciuto per essere dirigente dei Sony Computer Science Laboratories. “Sono 12mila i satelliti nello Spazio, ma il numero è solo che destinato ad aumentare in futuro. Ogni anno aumenta anche la quantità di dati trasmessi, mentre le quantità di onde radio sono limitate” ha spiegato l’azienda con un comunicato.

Al momento, in realtà, non ci sono troppe informazioni a tal proposito. Sicuramente Sony ha già dato un segnale importante al settore, dando vita ad una vera e propria società pensata ad hoc per il progetto in questione. I prossimi mesi saranno fondamentali per capire quale direzione vorrà prendere il gigante asiatico, con la speranza che si possa arrivare ad ottenere un nuovo ecosistema di satelliti in grado di coprire in maniera efficace il suolo terrestre. Sarà ora compito di Sony stessa dare ulteriori aggiornamenti su quelli che saranno gli sviluppi futuri del progetto.